Tra le tante novità di Napoli città libro  nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore  Il palazzo del diavolo (Guida editori). Il  volume firmato da Adriana Capogrosso  sarà presentato domenica 27 maggio alle 12  nella sala del chiostro (open) da  Francesca Rondinella  che ne analizzerà la scrittura intrigante e ironica, intrisa di sarcasmo ma anche di mistero.
Romanzo d’esordio che propone la storia di un’anziana donna concentrata a scoprire la verità su un caso irrisolto del  1960. Un’inconsueta sfida che la fatalità le offre trasformandola in  un improvvisato investigatore tuttofare, audace e spregiudicato. Forte soltanto della sua logica sgangherata, fatalmente oscillante fra una religiosità popolare e un’incrollabile fiducia nel destino, la donna diventa vittima di una torbida verità.
Noir anticonvenzionale con antieroe dal destino inattendibile e inutilmente tragico. Le avventure che attraversano queste pagine appartengono  al lato oscuro dell’esistenza e della natura umana vissuto spesso nell’ordinarietà della vita. Gli esseri umani allo specchio  con la loro immagine ancestrale: il diavolo in carne e ossa.
Napoletana, Capogrosso  si è sempre divisa tra molteplici interessi: musica, teatro, danza, scrittura. Ha scritto molto per i ragazzi. E ha firmato anche per Amazon “Il gatto bianco.
Per saperne di più
https://www.napolicittalibro.it/
In alto, particolare della copertina

 

RISPONDI