Appuntamenti nel weekend con l’associazione culturale NarteA.
Sabato 10 ottobre alle 20.30, con la Fondazione Banco di Napoli e l’associazione Amici della Fondazione Banco di Napoli presentano, nel monumentale cortile di Palazzo Ricca (via Tribunali, 214), “Racconti d’archivio: i luoghi della memoria”, reading teatralizzato che animerà le storie tratte dai preziosi documenti custoditi all’interno dell’Archivio storico del Banco di Napoli, che a palazzo Ricca ha la sua sede.
La rassegna vuole aprire le porte dello storico palazzo della Vicaria al quartiere, restituendo agli abitanti della zona un luogo carico di grande pregio artistico e culturale.
I racconti teatralizzati sono tratti dal volume “I segreti d’Autore, 26 racconti per Il Mattino dalle carte dell’Archivio Storico del Banco di Napoli”, scritti da Massimiliano Virgilio e Silvio Perrella, che rivelano pagine conosciute o meno note della storia della città e del popolo napoletano – dalla peste a Caravaggio, dalla parabola di Carasale ai misteri del principe di Sansevero, fino alla rivolta di Masaniello.
Storie dettagliate che emergono dalla montagna di carte conservate nel più grande archivio bancario del mondo. Nell’ambito della serata, saranno teatralizzati i racconti “Monsù Desiderio sono io. Siamo noi” di Massimiliano Virgilio, interpretato da Mario di Fonzo e “Il guardiano del tempo e delle 366 fosse” di Silvio Perrella, a cui darà voce Luigi Credendino.
A il reading gli attori in abiti d’epoca, che daranno corpo a quei personaggi attraverso cui si vuole tramandare la memoria di questi luoghi.
La seconda parte della serata, a cura di Stefano Valanzuolo, sarà dedicata alla musica, con il jazz mediterraneo di Carmine Ioanna che con la fisarmonica realizzerà un viaggio in note in diverse atmosfere storiche.
L’evento è gratuito fino a esaurimento posti. È necessaria la prenotazione ai numeri 3397020849 – 3333152415. Per l’accesso al luogo in sicurezza, è necessario l’uso della mascherina.
Domenica 11 ottobre NarteA partecipa all’Appia Day con Carditello baby, iniziativa realizzata in collaborazione con Fondazione Real Sito di Carditello e Coldiretti Caserta. Nella Giornata nazionale del Camminare, NarteA propone eventi per bambini e famiglie sul tema della salute e della sana alimentazione.
Con l’iniziativa Appia Day la direzione regionale Musei Campania, nell’ambito del progettoAppia Felix” invita a riscoprire, rivisitare, rianimare il tratto campano dell’Appia che sopravvive nella rete stradale moderna. A Santa Maria Capua Vetere, Capua, Caserta, Curti, Maddaloni, Mondragone, San Prisco, San Tammaro, Benevento, si celebra la Giornata nazionale Appia Day.
Domenica 11 ottobre a San Tammaro si parte alle 10 fino alle 13 e ancora dalle 15.30 alle 18.30,  con le visite guidate al Real Sito di Carditello a cura di NarteA, con prenotazione obbligatoria ai numeri 3397020849 – 333 3152415, oppure inviando mail a nartea@gmail.com.
Dalle 10 alle 18.30, per i bambini sarà possibile partecipare a CardiPony, un giro sul pony negli spazi verdi della tenuta borbonica di San Tammaro. E ancora, alle 11 e alle 16.30, NarteA presenta Il regno di Giustopeso, favola animata interpretata da Mario Di Fonzo, Katia Tannoia e Peppe Romano, seguita da un talk sul tema dell’obesità infantile, con il nutrizionista Febo Quercia e la psicologa Katia Tannoia.
La favola punta a educare e responsabilizzare i bambini a scelte nutrizionali consapevoli, affinché sia possibile conciliare il “sano” con il “goloso”, senza ripercussioni sul peso e, di conseguenza, sulla salute. La teatralizzazione permette di adottare un linguaggio accessibile, ideale per sensibilizzarli in maniera ludica e inusual al tema.
La storia si svolge nel regno di Giustopeso, governato dalla regina Olivina, dove tutti gli abitanti sono famosi perché mangiando le merende genuine fatte in casa dalle zie e dalle nonne non si ammalano mai. Un brutto giorno però il regno viene minacciato da loschi individui che vogliono trasformarlo nel nuovo regno di Obesonia, i cui abitanti invece sono abituati a mangiare cibi industriali, pieni di grassi, coloranti e altri ingredienti nocivi alla salute. Riusciranno gli abitanti del regno di Giustopeso e la loro regina a sconfiggere la minaccia e a salvare il proprio regno? Al termine dell’esibizione ai bambini sarà consegnato un omaggio a cura di Coldiretti Caserta.
Prenotazione obbligatoria: 3397020849 – 333.3152415 oppure inviando mail a nartea@gmail.com. Costo favola animata € 5,00. Costo favola animata e CardiPony € 8,00.

RISPONDI