Una festa e un contest giornalistico per ricordare Giancarlo Siani, il giornalista ucciso dalla camorra la sera del 23 settembre 1985. Lunedì 20 settembre 2021 il cronista del quotidiano Il Mattino avrebbe copiuto 62 anni.
I volontari di ‘Contro la Camorra’ e di Radio Siani organizzano una iniziativa davanti alla sede del giornale per cui lavorava da “abusivo” (ai piedi di Torre Francesco, nel Centro Direzionale di Napoli). È l’occasione per fare memoria di Giancarlo e del suo impegno attraverso gli articoli e la scrittura di coloro che partecipano al contest.
Oltre l’evento “Buon compleanno Gianca’”, ormai giunto alla decima edizione, infatti, l’associazione ‘Contro la Camorra’ e Radio Siani hanno lanciato “Giancarlo scriverebbe di”, contest giornalistico aperto a tutti.
“Giornalista Giornalista per un giorno”: basta inviare, all’indirizzo ass.controlacamorra@gmail.com, entro il 18 settembre, un articolo legato alla camorra, a un fatto di cronaca o a una storia di riscatto sociale. I tre articoli che vinceranno saranno pubblicati su Il Mattino online e su RadioSiani.com il 23 settembre, data dell’assasassino.
“Buon compleanno Gianca’” è festa: Giancarlo continua a vivere, un esempio per chi crede nella verità e nella legalità .

Per saperne di più
https://www.facebook.com/events/155028050109564 e sulle pagine social “Contro la Camorra” e “Radio Siani la radio della legalità”.

RISPONDI