Poesia/ “Il cerchio” di Raffaella Albino: la bellezza delle cose semplici

0
140

Raffaella Albino entra nel mondo della letteratura con la sua opera prima “Il cerchio”, pubblicata da Robin Edizioni. Con 124 componimenti pieni di sentimento, l’autrice riesce a catturare delle piccole scene di vita quotidiana che spesso sfuggono alla nostra attenzione e, attraverso la sua sensibilità artistica, invita il lettore a esplorare l’interno di se stesso, a confrontarsi con le proprie paure e le proprie gioie in un percorso di crescita personale.
La raffinata capacità artistica di Raffaella Albino emerge anche nel doppio CD che accompagna il libro, con 20 brani musicali composti ed eseguiti dalla stessa autrice che si fondono perfettamente con i testi poetici. Questo legame stretto tra musica e scrittura conferisce a “Il cerchio” un’aura di profondità e bellezza che non può sfuggire al lettore, arricchita anche da originali disegni di Raffaella Albino.
Con la sua prima silloge poetica, l’autrice porta dunque il lettore a riflettere sulla bellezza delle cose semplici, sulla necessità di conoscere e accettare se stessi, sulla ricerca della propria autenticità nel mondo frenetico che ci circonda.
«Mi piace credere che i pensieri e le parole abbiano una loro vita nascosta e a noi sconosciuta, che siano come ‘folletti birichini’, travestiti scherzosamente con molte forme e significati; e, lanciati nell’aria come messaggi, ci circondano nello scorrere lento e inesorabile delle ore. Non mi addentro nel bosco intricato di una narrazione, ma mi fermo con sacro rispetto sul suo confine evanescente… Perché per me la scrittura è come un grande disegno che aspetta di essere colorato e ognuno può farlo solo con la tavolozza dei suoi colori; è come la musica, che prende vita ogni volta nell’immaginario dell’ascoltatore attraverso profumate risonanze, sospese nell’aria, che solo lui può e sa interpretare. Non tutto si deve spiegare. Quindi, con fiducia e coerenza al mistero che ogni cammino porta con sé, cedo il ‘passo’ a Te, Lettore. Stringi forte la mia mano. Andiamo» scrive l’autrice nelle pagine introduttive del suo libro.
Raffaella Albino, originaria di Salerno e pianista di talento, dimostra di possedere una straordinaria versatilità artistica grazie alla sua solida formazione musicale e alla sua sensibilità nella scrittura.
Dopo la silloge “Il cerchio” ha dato alle stampe la raccolta poetica “Parole su tela”, inclusa nel volume condiviso con altri autori “Quaderno di Poesie – Aprile 2023”, edito ancora una volta da Robin Edizioni. Nell’autunno dello stesso anno ha pubblicato la raccolta “L’attesa”, ugualmente inserita in “Quaderno di Poesie – Ottobre 2023”, Robin Edizioni. (Laura Dellio)
 ©Riproduzione riservata
Per saperne di più
Facebook
Instagram

RISPONDI

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.