Primi frutti del progetto Generare Futuro, ideato dal  Forum delle associazioni familiari  per aiutare le nuove generazioni a entrare nel mondo del lavoro.  400 persone coinvolte,  tra i 18 e i 35 anni.
Domenica 19 maggio durante
l’ evento «Michele in the world per i giovani», sarà assegnata la borsa di studio messa in palio dalla famosa azienda napoletana per un aspirante pizzaiolo scelto tra i partecipanti più meritevoli e motivati del progetto.
Lunedì 20 da Marinella il vincitore del concorso di idee per la creazione di un foulard bandito dal prestigioso brand della moda.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con le Acli e l’Arcidiocesi e ha registrato un’importante sinergia con le eccellenze dell’artigianato e degli antichi mestieri napoletani.
Sottolinea la presidente del forum provinciale delle associazioni familiari, Maria Pia Mauro: «L’associazionismo familiare, soprattutto in una realtà come Napoli, intende concorrere a realizzare tutte le condizioni che possano favorire l’occupazione giovanile per consentire ai nostri ragazzi di realizzare il sogno, oggi spesso ritardato o irraggiungibile, di creare una propria famiglia».
In foto, laboratorio nella pizzeria “Da Michele”