La grande festa della Danza approda a Napoli, e grazie a Roberto Bolle (foto). Il 18 e il 19 Maggio eventi, open class, incontri e show finale toccheranno i luoghi simbolo della città per volere dell’amministrazione comunale di Napoli.
Una due giorni di danza diffusa che vedrà uno dei suoi centri nevralgici sul Lungomare in Piazza Vittoria con open class tutto il giorno di yoga, danza bimbi, classica, modern, contemporanea, hip hop e tango.
Il sabato pomeriggio Roberto Bolle insieme con lo scrittore Maurizio De Giovanni, incontrerà i bambini dello Spazio Comunale Piazza Forcella che ospita la biblioteca titolata ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita. E’ previsto anche uno spazio per una esibizione della Baby Song, l’orchestra dei bambini e dei ragazzi di Forcella.
La sera sono previsti due grandi ritrovi sotto le stelle: il primo alle 21 sarà al ritmo dello swing in Piazza Municipio, una serata di danza aperta in tutta la cittadinanza; nel secondo, a partire dalle ore 22, troverà spazio il conturbante tango presso il suggestivo contesto del Maschio Angioino.
La prima edizione di OnDance a Napoli si chiude la domenica sera con un grande show all’Arena Flegrea. Protagonista Roberto Bolle accompagnato da grandi ballerini e da amici provenienti da tutto il mondo della musica e delle altre arti. In primo luogo Luisa Ranieri che torna nella sua città per condurre la serata, poi Andrea Bocelli e Stefano Bollani per la prima volta insieme sullo stesso palco e Serena Rossi.
Il valore del biglietto è di 5 euro e sarà interamente devoluto allo Spazio Comunale Piazza Forcella – Annalisa Durante, a sostegno di alcuni loro progetti.
Per saperne di più
https://www.facebook.com/OnDanceAccendiamoLaDanza/