Nuovo appuntamento per RespirArt Gallery di Giulianova, in provincia di Teramo, curato dal critico napoletano Maurizio Vitiello. Che da anni lavora per una ricognizione nell’arte contemporanea, in tutto il paese,  con un particolare focus sul Mezzogiorno e  la Campania. Oggi pomeriggio, alle 17,30, nello spazio di Corso Garibaldi 30, ci sarà il vernissage della mostra Tracce, aspetti dell’arte contemporanea.
In esposizione opere diLuciano Astolfi,  Sonia Babini, Alfredo Celli, Maria Cristina Cirilli, Roberto Di Giampaolo, Rita D’Emilio, Gigino Falconi, Marco Vinicio Fattori, Carmine Galiè, Daniele Guerrieri, Giuseppe Liberati, Pasquale Lucchitti, Salvatore Marsillo, Lucio Monaco, Manuela Nori, Achille Pace, Pasquale Pagnottella, Pino Procopio, Miriam Salvalai, Franco Summa.
Astolfi punta al sentimento in esplosioni rapide e  suggerimenti geniali con equilibrio e misura. Babini costruisce attraverso il colore i labirinti dell’anima,mentre  Celli combina visioni di spacchi e tagli, raggiungendo armonia tra materia e cromatismo. Ancora Salvalai si concentra sulla natura e sulla sua salvaguardia tra il mare, gli alberi e il resto del mondo. E Summa, più volte presente alla Biennale Venezia, è anche lui attento al tema ambientale, sia urbano che domestico, attraverso un suo personale e brillante arcobaleno.
Scrive il curatore: «Le nuove piste di produzione, di significativo profilo qualitativo, fanno emergere la partecipazione e il contributo di questi artisti all’arte odierna nelle diverse segmentazioni delle declinazioni linguistiche. Cogliamo e leggiamo che una pluralità di prospettive per afferrare la varietà del mondo ci permettono di captare profili mentali nuovi e caratteri del reale, resi in modo creativo e originale».
Fino al 30 maggio
Per saperne di più
respirart.gallery@libero.it
085 219 67 25 – 327 546 78 42

 

 

 

 

 

RISPONDI