Rivisondoli| ilmondodisuk.com
Qui sopra e in alto, due dei lavori in mostra

Sono state scelte dalla giornalista napoletana Daniela Ricci le opere che Alfonso Cannavacciuolo propone da domani , venerdì 28 dicembre, all’Hotel Aqua Montis Resort & Spa di Rivisondoli appena riaperto con una nuova gestione  che punta ad attrarre l’attenzione di un pubblico giovane sull’arte contemporanea. Vernissage alle 18, con il sindaco Roberto Ciampaglia. L’esposizione è visibile fino al 31 gennaio prossimo
L’evento è organizzato dagli imprenditori Pierluigi Velasquez, Giancarlo Carriero e Riccardo Ricci in sinergia con il Comune di Rivisoldoli. In contrasto con la pennellata graffiante che ne contraddistingue lo stile, le immagini restituite da Cannavacciuolo sulla tela comunicano un silenzio e una pacatezza disarmante.
Nel suo lavoro emerge un’armonia “classica” di proporzioni, figure eleganti dissolte in ambienti indefiniti, stanze senza pareti affidate a colori uniformi. L’artista intende trasmettere l’aspetto compositivo come in una natura morta classica, non importa che i soggetti e gli oggetti ritratti vengano collocati in un luogo o in un tempo preciso. Così  inizia la sua ricerca frugando nel suo passato e nell’infanzia di ciascuno di noi attraverso album di famiglia e fotografie da cui estrae particolari o figure slegate per poi assemblarle in un unico lavoro.
Netta la separazione tra figura e sfondo, tra i soggetti e il mondo di cui fanno parte esprimendo con efficacia un forte sentimento di estraneità e solitudine collettiva tipiche della società contemporanea.
Classe 1976, Cannavacciuolo, originario di  Pozzuoli, vive e lavora a Napoli. Artista e musicista autodidatta, appassionato di pittura figurativa sin da bambino, ha esposto in Italia e in fiere d’arte contemporanea all’estero. Suoi lavori fanno parte di numerose collezioni private.
Con questa mostra si dà inizio a un fitto calendario di iniziative culturali della struttura alberghiera che faranno da sfondo alla nevosa stagione invernale per gli appassionati dello sci, coccolanti anche da docce termali, sauna, bagno turco e trattamenti relax e tre piscine di diverse temperature, all’interno e all’esterno.
Spiega l’amministratore delegato, Ricci: «Quest’anno, oltre a tante iniziative in programma,  daremo molto spazio  anche  ai bambini  organizzando eventi a tema, spettacoli teatrali, feste».

RISPONDI