Aspettando la riapertura, il Lirico partenopeo continua a incantare gli spettatori, ma in streaming dal sito e dalla pagina facebook. Domani, venerdì 23 aprile, alle 20, Divertissement, balletto a cura di Stéphane Fournial, con l’Orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Maurizio Agostini.
Aprirà lo spettacolo il pas de deux da Les Flammes de Paris (Fiamme di Parigi, foto) in due atti incentrato sulla storia della Rivoluzione francese, con la coreografia di Vasilij Vajnonen su musiche di musiche di Boris Asafiev.  
Seguirà una variazione gipsy, dall’opera Henry VIIIdi Camille Saint-Saëns per la coreografia di Louis Mérante e Léo Staats. Infine alcuni estratti da Paquita, nella coreografia di Marius Petipa su musiche di Ludwig Minkus.
Dalle origini barocche, il Divertissement indica ancora oggi nel linguaggio professionale del Balletto classico, un collage di brani e coreografie estratti da opere diverse, a volte modificati e miscelati, per ottenere uno spettacolo nuovo, non un’antologia ma una provocazione, a volte impertinente: un “divertimento” appunto, per chi danza e soprattutto per tutti noi che assistiamo.
Venerdì 30 aprile, invece, dalle 20 il direttore israeliano Dan Ettinger, per la prima volta al San Carlo dirigerà l’Orchestra del Massimo napoletano e accampagnerà il pianista russo Alexander Melnikov nel Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in fa diesis minore Op.1 di Sergej Rachmaninov. In scaletta anche e la Sinfonia n. 4 in fa minore, op. 36 di Pëtr Il’ič Čajkovskij.
Per guardare gli spettacoli si può acquistare acquistare un e-ticket del valore di 2.29€ (valido 7 giorni dal primo accesso su MyMovies e per i tre giorni di disponibilità su Facebook). Il biglietto potrà essere comprato direttamente attraverso il canale scelto (MyMovies.it o Facebook) e sarà valido fino al termine del periodo di programmazione dell’evento acquistato.
Dal termine della disponibilità in streaming, i contenuti saranno disponibili on demand sul sito shop.teatrosancarlo.it

 


       

RISPONDI