Sfida a colpi di scatti. Dedicata al quartiere Chiaia e curata dagli instagramer Napoli con il ristorante Umberto.  Un’idea che parte da questa riflessione: la cucina ha tutto un altro sapore se sradicata dal luogo in cui nasce, perché è parte stessa di quel luogo, figlia delle dinamiche popolari che si sono susseguite per anni, giunte a noi e sublimate, oggi, nella parola tradizione.
0biettivo: promuovere la città. E l’iniziativa nasce dal ristoriante di via Alabardieri,  noto per la capacità di onorare la tradizione, da oltre cento anni, riuscendo sempre a riflettere la modernità, ma anche per il ruolo che investe in qualità di grande promotore del territorio e aggregatore sociale.
Un mix di tradizione e amore per il territorio. Tra  le foto ricevute (foto), ne saranno scelte nove che saranno  esposte all’interno del ristorante Umberto durante un instameet programmato per il marzo 2019.
Ecco come partecipare: Basta realizzare su Instagram delle foto che ritraggano il quartiere di Chiaia, raccontandone anche i segreti fino al 28 febbraio 2019. Non bisogna dimenticare di taggare gli scatti con #umberto1916 #chiaiaschallenge e citando @igersnapoli e @umberto1916.