Il tempo sospeso è quello che lo circonda da quando è nato. E’ il tempo di un bambino cresciuto nei Campi Flegrei, terra del mito. Guglielmo Longobardo lo propone nella nuova personale che inaugura domani, giovedì 24 ottobre, alle 18.30,  alla AM Studio Art Gallery (in via Massimo Stanzione,10), diretta da Antonio Minervini nata nel 2018 come sfida al dilagare degli esercizi commerciali dedicati al cibo che ha inghiottito la cultura in un quartiere di Napoli, il Vomero, dove hanno chiuso storiche librerie quali Guida e Loffredo.
L’arte, come nutrimento della mente e dell’anima. La nuova scelta di Minervini cade su un maestro dell’Accademia di Belle Arti (in decorazione) che ha formato tanti giovani emergenti. Longobardo è autore sensibile alle memorie antiche, ma sempre aperto all’attualità, alla voglia di sperimentarsi e mettersi alla prova anche con divertenti divagazioni dalla pitturapittura, come, in passato, all’inizio degli anni 2000, quando ha allegramente rivisitato pubblicità al femminile, tra cosmetici e bellezza.
Dieci oli su tela e una installazione in tecnica mista si tuffano in un magma cromatico e ne riemergono con una connotazione informale dal tratto personalissimo che, come spiega il curatore Gaspare Natale,  sembra… inghiottirti, catturarti per trasportarti in un tempo circolare che contiene la notte e le lame di luce, la terra e l’acqua di radici remote, i dilemmi e le risposte abortite.
Sono riflessi di quel territorio che lo ha allevato nella bellezza e nella consapevolezza di un’eredità da non dissipare, anzi da custodire come tesoro inestimabile. Il blu (foto) e il  rosso si espandono sulle grandi superfici e poi si mostrano, con residui dei tubetti stessi, nelle piccole.
Su tutto svetta il suo inarrestabile senso del colore che è sensibilità di percepire il mondo con sguardo incantato e profondo d’artista. Basta fare un salto in galleria per perdersi in un nobile valore della vita.
©Riproduzione riservata
Tempo sospeso
Mostra personale di Guglielmo Longobardo
a cura di Gaspare Natale
AM Studio Art Gallery
Via Massimo Stanzione 10, Napoli
dal 24 ottobre al 18 dicembre
 Orari e giorni:
dal lunedì al venerdì, ore 16-20; il sabato ore 10-13
 Info e contatti:
Antonio Minervini a.minervini@studioaml.it – 392 0860931