Il Museo Madre di Napoli (in via Settembrini 79) ricorda Filiberto Menna(foto), indimenticabile figura d’intellettuale che consacrò la sua vita all’arte contemporanea. Venerd 19 dicembre, alle 10 (nella sala delle Colonne, al primo piano) si svolger  la giornata di studi dedicata a lui sul tema “Figure. Teoria e critica dell’arte”. Attualit  di una rivista degli anni ’80. Primo dei due appuntamenti per rendergli omaggio. In questo incontro organizzato dalla Fondazione Menna di Salerno, in collaborazione con la fondazione Donnaregina, ci si concentrer  sull’esperienza editoriale, non ancora adeguatamente indagata nelle sue relazioni con la scena critica internazionale. Il secondo appuntamento, a cura di Vincenzo Trione, Coordinatore Generale del Dipartimento di ricerca del MADRE, in collaborazione con il DISPAC-Universit  degli Studi di Salerno, si terr  ne lgennaio 2015.

Fondata nel 1982 da Menna, la rivista “Figure” ha rappresentato un luogo aperto e vivace di dibattito critico,
lo spazio di una proposta dichiaratamente orientata – cos si legge nell’editoriale del primo numero – a “prendere posizione dalla parte di chi oggi lavora nella direzione di uso nuovo delle nozioni di progetto e di razionalit “.
All’evento di domani, che sar  introdotto dai saluti del presidente della Fondazione Donnaregina, Pierpaolo Forte, parteciperanno Andrea Viliani, Angelo Trimarco, Laura Cherubini, Cettina Lenza, Maria Giovanna Mancini, Lorenzo Mango, Antonello Tolve ed Eugenio Viola, coordinati da Stefania Zuliani.