Una nuova iniziativa che viene da Scampia, investe sulla tradizione e sui giovani. Con l’obiettivo di mostrare il volto operoso, produttivo e positivo di un quartiere napoletano conosciuto e additato come culla delle baby gang e dello spaccio. Di stupefacente arriva questa volta la pasticceria. Pastiere, uova e colombe tutte prodotte interamente a Scampia. questa la risposta dei ragazzi di Made in Scampia all’emergenza criminale. Non ci si arrende, anzi si produce. Si valorizza il territorio e le sue risorse.

Sono gi  in produzione le pastiere artigianali realizzate interamente a Scampia secondo antiche tradizioni saranno vendute in abbinamento con un libro della casa editrice scampiota Marotta&Cafiero, dal titolo “Campania La Terra dei Cuochi”, ricette con prodotti dop campani realizzate da chef stellati, per ribadire che la Campania non è solo la Terra dei Fuochi.
Gi  confezionate tantissime “Colombe dei Fratelli Cervi” dedicate ai 7 fratelli partigiani dell’Emilia Romagna. «Abbiamo dedicato a loro la Colomba- dice Rosario Esposito La Rossa ideatore del progetto Made in Scampia – perch le colombe vengono prodotte in via Fratelli Cervi e, in quanto simbolo di pac, per noi si trasformano automaticamente anche in simbolo di resistenza. Vogliamo produrre cibo di qualit  a prezzi popolari».

In arrivo anche le Uova “Love&Scampia” sempre con libro in allegato per bambini “Mamma Uovo”, prodotte con finissimo cioccolato a latte.
Parte del ricavato delle uova sar  devoluto all’Associazione Avep che opera all’interno del reparto oncologico dell’Ospedale Pascale di Napoli. Infine, due cestini pasquali, “Gruosso” e “Piccirillo” con il miele degli Spacciatori di Miele, libri, provoloni, burro, vino rosso e vino bianco.

Per saperne di più

www.madeinscampia.com

Nella foto, una colomba, tra le protagoniste di primo piano della pasticceria stupefacente prodotta a Scampia