Arte, beneficenza e prevenzione si incontrano negli spazi del Suor Orsola Benincasa che ospitano la mostra “Territorio Indeterminato” dedicata a Gianni De Tora. La Lega Italiana Lotta Tumori presenta la campagna di prevenzione Nastro Rosa.

Umanit , passione e competenza sono le caratteristiche della LILT – Lega Italiana Lotta Tumori che ieri, all’interno del piano mostre dell’ Universit  Suor Orsola Benincasa che ospita la concept exhibition dedicata a Gianni De Tora, ha presentato la nuova campagna di prevenzione Nastro Rosa. Nata ventidue anni fa in America, dall’impegno della famiglia Este Lauder, Nastro Rosa è diventata una tappa fondamentale nella prevenzione del tumore al seno, grazie anche ai sette ambulatori di Napoli e provincia che vi aderiscono.
In occasione del finissage della mostra è stata organizzata una serata di beneficenza con il presidente della sezione di Napoli della LILT, Adolfo Gallipoli D’Errico, i volontari, i soci ALSOB (Associazione laureati Suor Orsola Benincasa) e le socie del SOROPTIMIST INTERNATIONAL CLUB D’ITALIA – Club di Napoli. stata presentata d’Artista inedita, a tiratura limitata, in 9 esemplari, che sar  messa in vendita insieme al catalogo della mostra, ai multipli, alle serigrafie ed altri gadget. Come da espresso desiderio delle eredi del Maestro, una parte del ricavato sar  devoluta alla LILT – presente in tutte le quattro tappe (dopo Napoli, Caserta, Benevento, Roma) di TERRITORIO INDETERMINATO con i propri volontari – che ha assistito la famiglia De Tora negli ultimi mesi di vita dell’artista.
Prima della presentazione, Tiziana De Tora ha guidato i presenti lungo il percorso dedicato alla mostra, descrivendo le opere e la filosofia del padre come solo una figlia può fare. L’interesse costante dell’artista per il dialogo con le nuove generazioni ha spinto gli organizzatori a inserire nelle mostre opere di artisti che hanno studiato lo stile e l’arte di De Tora. Ognuno di loro dialoga con una parte del percorso artistico del Maestro, creando un connubio perfetto tra le due generazioni per la mostra di Napoli, è stato invitato Vincenzo Frattini le cui opere hanno riscosso notevoli consensi e apprezzamenti.
Le note di Sebastiano Cascone hanno poi chiuso la serata/evento il musicista e compositore ha proposto il suo ultimo album ACQUARIA (Veradeis Edizioni), accompagnato dalla voce dell’ attrice Mariagrazia Liccardo che ha interpretato poesie e scritti di Gianni De Tora.
Oggi alle 16 “L’arte contemporanea dialoga con la scuola”, seconda iniziativa speciale nell’ambito della mostra Territorio Indeterminato, che ha ospitato attivit  laboratoriali che hanno coinvolto gli studenti di ogni grado dell’Istituto Scolastico Suor Orsola Benincasa, nonch il Liceo Artistico ‘SS. Apostoli’ di Napoli.
Come momento conclusivo di tali laboratori, gli allievi presenteranno i propri elaborati, confrontandoli con le opere dell’artista, presso il Piano Mostre, nel corso di una giornata dedicata al dialogo tra ‘Arte e Scuola’.
A seguire, si terr  un concerto/live-set di Gino Giovannelli, ex allievo del Liceo d’Arte dell’Istituto Scolastico Suor Orsola Benincasa.

Nelle foto, in alto, Tiziana De Tora guida la visita alla mostra. In basso, da sinistra, Adolfo Gallipoli D’Errico, presidente della Lil, Sebastiano Cascone e Maria Grazia Liccardo

Clicca il video
youtu.be/FJ1kfnYGfUs

Per saperne di più

www.facebook.com/events/393762437412905/?fref=ts