Al via la settima edizione della rassegna il Sabato delle idee. Si parte il 24 gennaio alle 10 nell’Auditorium di Eccellenze Campane (Via Benedetto Brin 69 a Napoli) con un incontro dedicato al tema “Le periferie a colori”.
Il primo incontro del 2015 sar  introdotto da Lucio d’Alessandro, rettore dell’Universit  Suor Benincasa di Napoli, Marco Salvatore, fondatore del Sabato delle idee, e Gaetano Manfredi, Rettore dell’Universit  Federico II di Napoli e coordinato da Marco Demarco, editorialista de “Il Corriere della Sera” e direttore della Scuola di Giornalismo “Suor Orsola Benincasa”.

Parteciperanno al dibattito Edoardo Cosenza, assessore ai lavori pubblici della Regione Campania, Carlo Gasparrini, docente di Urbanistica all’Universit  degli Studi di Napoli Federico II, Antonello Petrillo, direttore dell’Unit  di Ricerca sulle Topografie Sociali dell’Universit  Suor Orsola Benincasa, Carmine Piscopo, assessore all’urbanistica e ai beni comuni del Comune di Napoli, Guendalina Salimei, architetto fondatore di T-studio, e Roberta Pastore, architetto del Gruppo “G124 per le periferie urbane e la citt  che sar ” promosso e ideato dal senatore Renzo Piano. Al termine del dibattito la testimonianza di Antonella Di Nocera, presidente della cooperativa Parallelo 41 Produzione e le conclusioni affidate ad Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario di Stato alle infrastrutture.
Saranno due le novit  della settimana edizione un ulteriore allargamento della rete delle istituzioni coinvolte nel progetto grazie all’ingresso in “squadra” dell’Universit  Federico II di Napoli, che arricchisce una gi  prestigiosa compagine accademica formata dall’Universit  Suor Orsola Benincasa, dal Conservatorio di Musica di San Pietro a Majella e dall’Accademia di Belle Arti. E gli incontri saranno ancor più itineranti coinvolgendo non più soltanto le sedi dei partner istituzionali.
Si comincia, dunque, con un tema di grande attualit . Di periferie si è tornato purtroppo a parlare anche sotto l’incalzare dei recenti fatti di cronaca. Troppi squilibri sociali, troppi problemi irrisolti. Da Parigi a Torino, da Milano a Napoli ovunque bisogna fare i conti con la governabilit  di queste aree. Più in generale, c’è da ricucire lo strappo tra architettura e vita. Nelle periferie si muove il 90% della popolazione urbana ed è qui che si sviluppa la citt  del futuro.

Nella foto, da sinistra, Marco Salvatore, Lucio d’Alessandro e Francesco De Sanctis, ideatori del Sabato delle Idee