Ennio Morricone con la sua musica da Oscar alla Reggia di Caserta. Oggi, giovedì 13 luglio, alle 21, per la rassegna “Un’estate da re. La grande musica alla reggia di Caserta” organizzata e promossa dallo Scabec , in collaborazione comn la direzione generale della Reggia e il Mibact, con il teatro San carlo e il verdi di Salerno.
Morricone dirigerà l’Orchestra Roma Sinfonietta, il Coro del Teatro Verdi di Salerno e la voce solista Dulce Pontes, con il soprano Susanna Rigacci. In programma i brani più famosi divisi in sette magici momenti: La vita e la leggenda (Gli Intoccabili, Tema di Deborah e Baaria), Fogli sparsi (Chi Mai, H2S, Metti una sera a cena, Croce d’Amore, Nuovo Cinema Paradiso), Modernità del mito nel cinema di Sergio Leone (L’uomo con l’armonica, Il Forte, Il buono,il brutto, il cattivo, L’estasi dell’oro), Nostromo (Nostromo, Tropical Variation, Silver of the mine), The Hateful Eight (L’ultima diligenza per Red Rock), Cinema dell’Impegno (Luz prodigiosa, la battaglia di Algeri, Sacco e Vanzetti, Indagine di un cittadino al di sopra ogni sospetto, La classe operaia va in Paradiso, Vittime di guerra, Abilicao), infine The Mission (Gabriel’s Oboe, Falls, on Earth as it is on Heaven).
Nel suo soggiorno casertano a Ennio Morricone è stata conferita la cittadinanza  di merito  dal sindaco di Caserta, in occasione del convegno internazionale dei sindaci delle città siti Unesco.
Al termine della cerimonia un omaggio dell’esercito, da parte del Generale Antonio Vittiglio, Comandante della Divisione Acqui, la storica divisione che si immolò durante la seconda guerra mondiale a Cefalonia e Corfù,  le cui vicende sono state raccontate nella serie tv della Rai, con la straordinaria colonna sonora del Maestro.