Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 / Roma, 2 novembre 1975), intellettuale e profetico osservatore della nascente societ  consumista, ha innescato forti dibattiti per giudizi critici e radicali verso la borghesia. Poeta, scrittore, drammaturgo, linguista, saggista, giornalista, sceneggiatore e regista. Oggi avrebbe 90 anni se non fosse stato trucidato all’Idroscalo di Ostia da sicari al servizio di poteri occulti e da dinamiche politico-stragiste.

A lui dedico questa partitura poetico-drammaturgica

Corpo Straziato. Poetry.
Poeta delle Ceneri (di Gramsci),
dei resti, dei frammenti,
dei brandelli, di Stracci,
delle misere spoglie nella polvere dell’oblio
Poeta delle Ceneri,
del mercoled delle Ceneri
Quaresima en attendant la Pasqua
Resurrection agonie Tod ad Hostia
(H)Ostia Corpus und Blut del Cristo
Corpus Christi Pasolini
Vangelo secondo Mattei
Hostia vittima sacrificale consacrata
Os, oris
acqua fetale orfica
SULLE RIVE DEL MARE/IN CUI RICOMINCIA LA VITA
nella tua DISPERATA VITALIT è domenica…
Oggi nel giorno dei morti è domenica
ultima s/cena…
alfa omega di Accattone, Mamma Roma, Porcile
Amore, Maddalena, Lenzetta, Riccetto, Ettore, Julian, Emilia,
Sibillino Sacrificio archetipico simbolico mitologico,
ritualit  contadina
Logos e Mythos
Eros e Thanatos
Anarchia apocalittica
Borghi, borgate
citt  mercato en plein air
liquida modernit 
ianua coeli… della santa metropoli
Periferie Calvario Povericristi
Cuius animam gementem/contristatam et dolentem/pertransivit gladius
vittima del PALAZZO,
Democrazia Bancaria controllata dagli squali del PETROLIO delle Stragi,
POTERE KILLER finalizzato all’immobilismo intellettuale della massa da governare come
BESTIA DA STILE

figli di Troya, figli di Troya, figli di Troya…
SESSO CONSOLAZIONE DELLA MISERIA!

Bisogna essere profetici …e tu lo sei

…GRIDA SEI PEROTTO?

…e l’incompiuto Porno-Teo-Kolossal?
Cupa favola da realizzare con Eduardo?
concezione fallocratica rimando di Salò/Sade
visione comica/cosmica iperrealistica Utopica
Tutto è compiuto!
MINUTO PASSANTE. PASSATO.
QUANTO DOMANI MI VERR RUBATO
LO GETTO VIA CON LE MIE MANI!
MINUTO FINZIONE! FINITO! FANTASMA
DI FUTURO. FALSIT CHE TRITA –
IN POLVERE, POLTIGLIA DI RIFIUTI.
…per sepulchra regionum…
OH DIUMENGE DE GLORIA EN FLAGELL… SANG D’ANYELL!
…solvet saeclum in favilla…
…SI SPALANCA IL GOLFO
AFFRICANO DI NAPOLI, NAZIONE/NEL VENTRE DELLA NAZIONE…
mentre riechegga il Tuba mirum spargens sonum… nel Dies irae dies illa…
I COLARI MURT/SOT IL SORELI CH’AL ART/BIONDU E ALT
E I SIERARI LI SJS/LASSNLU LUSI, IL SIL
Confutatis maledictis…
figli di Troya, figli di Troya, figli di Troya…
…flammis acribus addictis…
commando per una storia infame
…voca me cum benedictis
stessa sorte di Marlowe C. – blank verse
COME LIVE WITH ME AND BE MY LOVE/ AND WE WILL ALL THE PLEASURES PROVE
Pange, lingua, gloriosi/Corporis mysterium/Sanguinisque pretiosi
LA LIBERT NON PU ESSERE MANIFESTATA ALTRIMENTI CHE ATTRAVERSO
UN GRANDE O UN PICCOLO MARTIRIO
Lacrimosa dies illa, qua resurget ex favilla judicandus homo reus
E OGNI MARTIRE MARTIRIZZA SE STESSO ATTRAVERSO IL CARNEFICE CONSERVATORE
O salutaris hostia/ quae caeli pandis ostium
IO, VOLONTARIAMENTE MARTIRIZZATO…PROPRIO PERCH FESTA.
E PER PROTESTA VOGLIO MORIRE DI UMILIAZIONI
Vidit suum dulcem natum/morientem desolatum/dum emisit spiritum
INCOMBE SUL PRESENTE COME UN DOVERE, UN SACRIFICIO DA COMPIERE ALLA VOGLIA DI MORTE
Eia mater fons amoris/me sentire vim doloris/fac ut tecum lugeam
O ESPRIMERSI E MORIRE O RESTARE INESPRESSI E IMMORTALI
Lux aeterna luceat eis, Domine PIER PAOLO PASOLINI

testo depositato c/o SIAE Napoli – sezione DOR – ottobre 2012

*Domenico Sabino, laureato in Antropologia e diplomato al Conservatorio. Docente di Drammaturgia napoletana nel secondo Novecento – Universit  Suor Orsola Benincasa di Napoli; drammaturgo e regista.