“Il mio uomo perfetto”. La cantante neomelodica Nancy Coppola arriva al cinema con il suo primo film. Dal 15 marzo in tutte le sale italiane. Un film interamente girato a Napoli che diventa sempre più set cinematografico a cielo aperto. Un racconto romantico, divertente e ottimista che tocca tematiche importanti: l’omosessualità, l’emancipazione femminile e, ovviamente, tutte le sfumature dell’amore. Tra colpi di scena, dialoghi esilaranti e panoramiche sulla bella Napoli, una pellicola “politically correct” per tutti, che per una volta non parla di violenza.
Prodotta dalla Evo films, neofita casa di produzione cinematografica fondata dalla cantante e dal regista del film Nilo Sciarrone, ha come protagonisti la stessa Nancy nei panni di Antonietta, gli attori Eva Grimaldi, Francesco Testi, Antonio Palmese. Nel cast anche Andrea Roncato, Nadia Rinaldi, Claudia Letizia, Lucia Bramieri, Malena, Maria Del Monte, Mariano Catanzaro e Antonio Fiorillo.
Martedì 13 marzo, alle 11,30, si terrà la conferenza stampa di presentazione al cinema Hart di via Francesco Crispi 33, con gli attori, il regista e la sceneggiatrice, e, alle 19, la proiezione del film al “The Space Cinema” (viale Giochi del Mediterraneo 36). Chiuderà la serata (dalle 21 in poi), un party al Panart di Caserta (via Mazzini 2, Carinaro).
Protagonista principale della storia scritta da Giuliana Boni è Antonietta, una bella e ambiziosa ragazza napoletana di 29 anni che sogna di incontrare l’uomo perfetto. La affiancano in questa ricerca: il suo migliore amico nonché compagno “di bancone” Mariano, l’amica del cuore Patrizia e, ovviamente, i suoi genitori (napoletano verace il padre, veronese doc la madre, interpretata da Eva Grimaldi).
Ogni giorno Antonietta scruta i comportamenti degli uomini che sorseggiano un caffè o consumano un pasto veloce nel bar dove lavora: tra questi il dottor Stralti, brillante manager di un’azienda, e Federico, un giovane e umile operaio affascinato dalla bella barista. Chi di loro sarà il suo uomo ideale? Il trailer ufficiale e la locandina del film appena pubblicati hanno registrato migliaia di visualizzazioni e condivisioni sui social network (il promo su Youtube è tra i video più cliccati).

Nelle foto, in alto Nancy Coppola e l'attore Francesco Testi, al centro la cantante con un altro protagonista del film, Antonio Palmese\ilmondodisuk.com
Nelle foto, in alto Nancy Coppola e l’attore Francesco Testi, al centro la cantante con un altro protagonista del film, Antonio Palmese

Dopo la partecipazione alla scorsa edizione del reality vip “L’isola dei famosi” (in onda su Canale 5) e la pubblicazione dell’album “Mi chiamo Nancy”, la cantante torna in scena, questa volta sul grande schermo. «Il film – racconta – nasce prima della mia partecipazione all’isola l’anno scorso. Ho dovuto sospenderlo quando sono stata chiamata dalla produzione. Al ritorno le cose sono un po’ cambiate: Eva, che era con me in Honduras, si propose come attrice e non potevo non affiancarle un cast di professionisti. Quando mi hanno proposto Francesco Testi, per un attimo mi sono trovata in difficoltà essendo lui un attore molto richiesto. Invece più volte ha sottolineato la mia dote naturale. È stato davvero gratificante lavorare con lui».
Un vero e proprio debutto. «Un sogno che si realizza» – commenta la giovane cantante- Il mio desiderio è stato sempre quello di cantare, ma man mano che si va avanti e le cose riescono bene, bisogna migliorarsi. Dopo il sold out al Palapartenope – sono stata la prima cantante neomelodica a portare 5000 persone – ho voluto mettermi alla prova in questa nuova veste. Inoltre, il mondo della recitazione non mi è nuovo, poiché fin da bambina ho calcato i palcoscenici di diversi teatri».
Un film love budget, fatto con amore e umiltà. «La nostra – spiega Nancy – è una prima esperienza. Siamo una piccola realtà e dobbiamo crescere. Per questo abbiamo voluto iniziare con degli amici, dando spazio a attori napoletani come Maria Del Monte per dare il giusto valore alla nostra città. Recitare al suo fianco è stato per me un grande privilegio».
“Il mio uomo perfetto” parla di rinascita, è un inno alla vita delle donne che a fatica sono riuscite a affermarsi nella società. Aggiunge Nancy: «Viviamo in un mondo in cui la discriminazione è all’ordine del giorno, così ho voluto fare un film divertente, leggero, che con ironia guarda anche al sociale. Antonietta è una ragazza determinata che sa quello che vuole. Sogna di trovare un uomo che possa offrirle una vita perfetta, fatta di viaggi, vestiti, borse, ma riuscirà a realizzarsi con le proprie forze. Scoprirà che la perfezione non esiste e che un uomo può essere perfetto anche con le sue imperfezioni».
In uscita, dopo il film, il decimo album dal titolo “E’ tutto sotto controllo”, 10 tracce d’amore in parte nate sull’isola. Da pochi giorni è uscito il primo singolo (https://youtu.be/L2xr2FWsOYU) in cui la cantante duetta con il figlio Vincenzo di soli 6 anni. «Mi piaceva condividere con lui questo momento visto che sono mancata per tre mesi e che per me la famiglia è la cosa più importante. Tutto è nato da un messaggio che mi scrisse quando ero in Honduras (“Stai tranquilla che è tutto sotto controllo”) e da uno slogan lanciato dalla conduttrice Alessia Marcuzzi l’anno scorso. Ho voluto portare con me un po’ di ricordi».

Ecco il trailer ufficiale del film
https://youtu.be/k4OVG8u60nE