Si può essere un mago della fotografia in bianco e nero e giocare a meraviglia anche con il colore? Si può, anzi lo può Sergio Riccio, fotografo napoletano con respiro europeo, che, nella giornata del contemporaneo, sabato 11 ottobre, organizzata dall’Amaci (Associazione musei d’arte contemporanea italiani), propone un tuffo artistico nelle tinte forti.
“Un bianconerista gioca anche col colore” (in foto, un esempio colorato) è la proposta a quanti volessero curiosare nel suo studio di via Salvator Rosa 287, al quarto piano, dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30. (contatti Tel. 0815495598 o 3292334894).
Allo sguardo si offriranno anche stampe vintage in fotocolor. L’incontro con gli spettatori sar  l’occasione per presentare un progetto che Sergio realizzer  con Vittorio Avella in quell’intricato labirinto di vicoli che sono i Quartieri Spagnoli.