Geometriche presenze e insoliti gioielli allo Studio AvvocatoGaeta in via dei Mille 16, Napoli. Oggi alle 19 si inaugura la personale di Antonio Gallinaro e Antonio Picardi.
In occasione del terzo appuntamento della rassegna “Insolite presenze” lo studio legale, in collaborazione con l’associazione TempoLibero, promuove una mostra di gioielli d’autore. Pezzi unici e rari indossati per l’evento dalle protagoniste “rosa” dello studio: donne avvocato, donne commercialiste e segretarie vestiranno, per un giorno, i panni delle modelle per un inusuale defil.
Sferiche, cilindriche e ovoidali le forme geometriche di Gallinaro sono un’occasione per catturare la luce e imprigionarla, materializzandola nei vari strati luminosi dell’argento e del plexiglass. Microsculture astratte e simboliche modulate, intagliate e informate dall’artista per donarle dinamismo e movimento nonostante la durezza della pietra. Visibili le influenze dei maestri Renato Barisani e Luigi Ferrigno.
Più leggere e quasi aeriformi i gioielli di Picardi, che sembrano voler giocare col vento che li piega al suo passare. Fogli e foglie, coralli e madreperla servono all’artista per narrare l’incanto della natura. Leggiadre e filiforme tracce geometriche che danzano con le linee ondulate, concave e convesse dell’argento in sintonia con la luminosit  e splendore della madreperla.
«Non senza meraviglia, scrive Clorinda Irace presidente di TempoLibero il pubblico scoprir  che gli artisti si prestano a questo “gioco” creando gioielli deliziosi, plastici e decorativi, ma allo stesso tempo rigorosi nella tecnica e nella linea progettuale. Il gioiello sar  una sorta di presentazione dell’opera di Picardi e Gallinaro che, per l’occasione, offriranno anche un piccolo saggio di altre realizzazioni grafiche».

In foto, i gioelli di Gallinaro (in alto) e Picardi (sotto)

Per saperne di più:

www.insolitepresenze.com

www.associazionetempolibero.it
www.avvocatogaeta.com