Napoli su due punte. Il 30 luglio alle 21 la nostra citt , il teatro Mediterraneo alla Mostra d’Oltremare, ospiter  un importante Gal  di danza, dove potremo ammirare alcune tra le stelle internazionali della danza. Un grande evento, una qualcosa che non accade proprio tutti i giorni, un’occasione che può e deve coinvolgere danzatori e non, coreografi e non, grandi maestri e anche, perch no, chi proprio non sa nulla di danza. Tutto ciò sar  possibile grazie all’interesse, da sempre, verso la nobile arte, di un maestro e coreografo, Sergio Ariota, e dalla sua collaborazione con Andrey Lyapin del Young Russian Ballet’ di Mosca.
Grazie a questa intesa, arriver  a Napoli il giovane e talentuoso ballerino russo Daniil Simkin. Visto dalla stampa come erede di Baryshnikov e nato da due grandi stelle della danza, Dimitrij Simkim e Olga Aleksandrova, Daniil cresce e studia sotto la direzione tecnica della madre, diventando a soli 19 anni demi-soloist al Vienna State Opera, mentre appena due anni dopo scala le vette dell’American Ballet Theater di New York. Oggi è appunto toile dell’American Ballet di New York e vincitore di numerosi premi e riconoscimenti, e ha conquistato il pubblico con la sua tecnica e l’ interpretazione.
Le altre stelle protagoniste dell’evento saranno Tatyana Bolotova del teatro Stanislavskij di Mosca, Dimitry Sobolevskiy dell’Estonia National Ballet, Anastasia Sverchkova dello Young Russian Ballet di Mosca, Aleksandr Stoianov del teatro dell’Opera Nazionale di Kiev, Dimitry Prusakov del Balletto di Mosca, Maria Mishina del teatro Bolshoi, Kotciubira Elena del Teatro Mikhailovsky a S. Pietroburgo, Antonina Chapkina e Carlo Di Lanno del Teatro alla Scala, e Kirill Safin del teatro Mariinsky, S. Pietroburgo.
Il programma della serata sar  cos suddiviso
Primo Atto
1.”Lo Spettro della Rosa” Anastasia Sverchkova e Oleksandr Stoianov
2.”Fiamme di Parigi”, passo a due Dmitry Prusakov e Maria Mishina
3. “La Bella addormentata”, passo a due Principessa Florine e l’Uccello Azzurro Elena Kotciubira e Kirill Safin
4.”Schiaccianoci”- Adagio Neve Tatyana Bolotova e Dmitry Sobolevskiy
5.”Lago dei cigni” passo a due Antonina Chapkina e Carlo Di Lanno
6.”Les Bourgeois”, assolo Daniil Simkin
Secondo Atto
1.”Lago dei Cigni”, adagio bianco dal II Atto Antonina Chapkina and Carlo Di Lanno
2.”Diana e Atteone”, passo a due Dmitry Prusakov and Maria Mishina
3.”Espada” dal “Don Quijote” Anastasia Sverchkova and Oleksandr Stoianov
4. “La bella addormentata”, passo a due Elena Kotciubira and Kirill Safin
5.” Don Quijote”, passo a due Tatyana Bolotova and Dmitry Sobolevskiy
6.”Le Corsaire”, passo a due Daniil Simkin and Skar Brandt
Questo evento racchiude in s anche uno scopo didattico, poich prevede la partecipazione di ben 24 giovani danzatrici, che formeranno il corpo di ballo nel Passo a due del Lago dei cigni, e che avranno l’onore e la possibilit  di vivere un vero e proprio spettacolo professionale, uscendo per una sera, dal piccolo’ mondo della scuola. Queste ragazze sono gi  state selezionate tra ben 15 scuole di danza campane per il Progetto Danza & Professione 2014, che dopo il successo della precedente edizione, partir  a ottobre. I biglietti per il Gal , sono in vendita e bisogner  affrettarsi per non restare fuori e rischiare di perdere cos un importante momento di grande danza’…

Per info info@centroariotadanza.it
www.palapartenope.it
/tel. 0815700008

Nelle foto, in alto, Tatiana Bolotova del teatro Stanislavsky. In basso, da sinistra, il napoletano Carlo Di Lanno, del teatro Alla Scala e allievi napoletani in scena l’inverno scorso ala Palapartenope per il progetto Danza & Professione

aggiornato il 30 luglio