Pippo Delbono e Enzo  Avitabile, protagonisti della rassegna AstraDoc -Viaggio nel cinema del reale – organizzata da Arci Movie, Parallelo 41, Università Federico II e Coinor. Venerdì 31 marzo alle 20.30 il regista presenterà “Vangelo” (85’) il docufilm che ha scritto e diretto con le musiche dell’autore partenopeo, affiancato dal giornalista Maurizio Di Rienzo.
Il film racconta la sua incursione in un centro profughi  e condivide la loro quotidianità fatta di tempo sospeso tra dolorose memorie e incerto futuro. Poco alla volta i rifugiati si aprono al regista, gli confidano le loro storie. Nasce un legame  quasi familiare con loro, dando vita a quel Vangelo che la madre in punto di morte gli aveva chiesto di mettere in scena e che si incorcia così con l’esistenza.
Ricorda il regista: «Sono a Napoli, davanti a Le sette opere di misericordia del Caravaggio. Non avevo mai visto prima questo quadro. È la prima volta che lo vedo nella mia vita. Il film è finito. Questo film nasce da una esperienza. Un’esperienza che è durata un anno e mezzo. E che sta ancora continuando. L’esperienza di entrare in un luogo quasi per caso. Un campo di rifugiati. E da lì iniziare questo cammino del Vangelo. Guardo questo Caravaggio. I miei occhi sono attirati dagli squarci di luce sui piedi dei personaggi, che li fanno apparire forti, belli. E mi vengono in mente gli attori del film Vangelo».
Il botteghino sarà aperto dalle 20. L’ingresso costa 3 euro, per i soci arci 2,50. Il cinema è in via Mezzocannone 109.
Per saperne di più
www.arcimovie.it
info@arcimovie.it
081.5967493
In foto, Pippo Delbono