Un portoncino separa Napoli da una realt  diversa, da un tempo diverso. Si attraversa l’uscio, l’oscurit  avvolge il passaggio e un antro buio e isolato si schiude davanti agli occhi, una lieve luce attira lo sguardo, il passo aumenta e si viene capovolti in un mondo parallelo.
il Lanificio 25 di Porta Capuana. Gli anni ’70 sono ovunque, l’ambiente è quello solito ma la temporalit  è un’altra. Poltroncine e divanetti posizionati in ordine sparso, una pallina di un vecchio bigliardino risuona da una porta all’altro in cerca di un gol, una bicicletta appesa al soffitto funge da stravagante arredo, c’è anche l’artista incompreso. La sala si riempie in attesa della musica, a breve inizier . I vestiti, le acconciature e gli approcci evocano gli anni della contestazione.
La luce si abbassa e iniziano le suggestive esibizioni aeree di Claudia Salomone intrecciata a un lungo nastro rosso, e Valentina Abbate con il trapezio, che hanno incantato il giovane pubblico presente. E sale sul palco la band “La Bestia Carenne”, reduce da oltre 60 live in giro per l’Italia, si avvale di cinque musicisti. Uno spettacolo folk rock con sonorit  gitane e canzoni d’autore di Giuseppe Di Taranto, Luigi De Cicco, Antonello Orlando, Vincenzo Ippolito e Paolo Montella.
Il magico succedersi di ritmi e registri è aiutato dal turnover di voci attraverso l’alternanza costante al microfono e agli strumenti, chitarre, basso, ukulele, banjo, tromba, violino, flauti, cajon e percussioni. Da che si muovevano individualmente nell’ambiente musicale Campano, le loro esperienze artistiche si sono connesse inizialmente per mezzo di collaborazioni, per lo più estemporanee, fondendosi definitivamente dall’ottobre2011, in un progetto unico e definito.
La musica animale di Carenne coinvolge con il suo ritmo e le sue storie, dove le note incalzanti si alternano a ballate più intime e melodiche, e lo scorrere dell’animo selvaggio si mischia all’ascolto di testi capaci di trasmettere emozioni e suggestioni.

Per saperne di più
www.lanificio25.it

Nelle immagini, sequenze della serata al Lanificio 25