Stefano Grasso, Luigi Stallone, Gianpiero Iodice:  sono tre  di quei giovani  rimasti  in Italia. E per  dirla  con il ministro  del  lavoro  Poletti, ora nell’occhio del ciclone  per le sue parole,  non sono proprio dei “pistola” rispetto a chi se ne è andato all’estero per trovare lavoro. Ce l’hanno messa tutta  e lunedì sera hanno lanciato la scommessa della loro vita in  locali che  sono  stati per decenni occupati da un angolo di  cultura napoletana,  la libreria e casa editrice Loffredo in via Kerbaker 19.

Marina Bufano
I libri colorati di Marina Bufano

Tanta  gente, musica a palla e la pittura “Magmatica” di Marina  Bufano,  artista quarantenne di origine  napoletana che vive in Toscana, ma nelle vene custodisce il tumulto delle emozioni  partenopee  espresse nei suoi dipinti dedicati alle donne.
Riot, è questa la sommossa messa in  atto dalla “meglio gioventù napoletana”, una sommossa  che si espande su tre piani, come  già abbiamo spiegato  su  questo portale  prima dell’inaugurazione. Creatività, cibo, musica, moda.
Chi sbircia  le vetrine pensa che sia un  bar,  ma non lasciatevi  ingannare dalle apparenze, entrate  e scoprirete, giorno e sera,  un mondo da  esplorare, fatto di centrifughe, frullati e long drink non appena varcate la soglia. E se scendete le scale troverete capi unici d’abbigliamento targati London, ma anche Derrière e, soprattutto,  il laundry corner dovete potrete far personalizzare il vostro jeans.
Salendo in cima, invece, vi rifugerete nell’angolo dei sentimenti artistici, rappresentato, fino al 19 febbraio, dalle opere di Marina che propone anche piccoli libri d’autore, con copertine  colorate, a tratti ispirate alla poetica disarmonia cubista, da riempire di pensieri felici.

Riot laundry bar
Ecco il bar dove giorno e sera si potranno gustare frullati o long drink


«La mia natura multiforme e caleidoscopica
– spiega l’artista- mi invita continuamente all’ascolto visivo della mia interiorità. Il gesto, il silenzio, l’ascolto, sono il mio “terzo occhio» .
Marina è la prima dei tanti talenti  che saranno proposti in questo regno della rivoluzione  creativa. Solo a Napoli si poteva immaginarla.

 

Per contattare l’artista che propone dipinto anche alla rassegna l’arte in vetrina al Mercato e Borgo orefici fino al 6 gennaio:
+ 39 345 79988832

marina.bufano@libero.it

Per saperne di pià su Riot

riot19srl@gmail.com

riotlaundrybar.com