Sos Partenope arriva in Puglia.
Domani, venerdì 4 novembre, il progetto di crowdfunding lanciato dal portale e casa editrice ilmondodisuk per tradurre dal francese il libro “Dictionnaire amoureux de Naples” (in italiano “Dizionario appassionato di Napoli) dello scrittore francese Jean-Noël Schifano (cittadino onorario partenopeo) sarà il punto di partenza dell’intervento di Pietro Golia, giornalista e editore di Controcorrente, al dibattito “Un progetto per il Sud, il Paese, l’Europa” che si svolgerà a Barletta, nella sala rossa del castello svevo, dalle 17.

Sos Partenope, infatti, è un esempio di cultura partecipata attraverso il rilancio delll’immagine di una città troppo spesso umiliata, derisa e ingabbiata nella questione meridionale, come del resto tutto il Mezzogiorno.
Uno staff al femminile (composto da tre giornaliste e due traduttrici), guidato dall’editrice e giornalista Donatella Gallone, promuove l’identità di una civiltà unica al mondo raccontata, in 580 pagine, dalla a alla zeta, da uno scrittore innamorato di Partenope che, nel corso delle sue esperienze accumulate in sedici anni di permanenza a più riprese, ne ha approfondito aspetti storici con il rigore dello studioso.

E lunedì 14 novembre, alle 18,30, del progetto parleranno, Gallone e Schifano, a Made in Cloister, nel ritrovato cinquecentesco chiostro in piazza de Nicola 46, recuperato con un restauro che mira a rigenerare un angolo antico di Napoli, come quello di Porta Capuana. Parteciperà Eugenio Bennato, ambassador del progetto.

A coordinare l’evento sarà lo stesso Golia.
L’ebook “Dizionario appassionato” è rivolto a tutti gli innamorati di Napoli che potranno partecipare alla raccolta di fondi per realizzarlo dalla piattaforma Derev.
Napoli è una città che non si lascia omologare e che può diventare apripista per un Meridione veloce e autonomo, capace di proiettarsi in Europa non solo per il suo passato, ma anche per il suo presente e futuro ricco di talenti in tutti i settori. Dall’arte all’economia.

All’incontro pugliese intervengono: Michele Emiliano (presidente della Regione Puglia); Natale Cuccurese (presidente nazionale del partito del Sud – Meridionalisti Progressisti); Fernando Martinez De Carnero (Podemos Italia); Antonio Russo (responsabile politiche sociali e welfare dell’Acli); Andrea Del Monaco (giornalista, esperto di fondi europei); Andrea Balìa (vicepresidente nazionale del Partito del Sud – Meridionalisti Progressisti); Michele Dell’Edera (vicepresidente nazionale del Partito del Sud – Meridionalisti progressisti – coord. Puglia). ԡ

In Foto, Napoli vista da Nando Calabrese