Il primo weekend di ogni mese  sarà a Palazzo Serra di Cassano. Lei, la  nobile di origine portoghese, protagonista degli eventi storici del 1799. E direttrice del Monitore napoletano. Grazie allo spettacolo Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione di cuore (foto) che  ha accumulato negli anni  diciotto repliche, 4000 spettatori e ripetute standing ovation. Si parte il 2 e 3 dicembre 2017, con una programmazione sine die.
La pièce scritta e diretta da Riccardo De Luca con Annalisa Renzulli che dà voce  e corpo Lenòr, trova  fissa dimora proprio nell’ Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli fondato dall’avvocato Marotta che a quegli ideali di libertà sempre  s’ispirò.
Nel cast Francesca Rondinella, Gino Grossi, Salvatore Veneruso, Maria Anna Barba, Dario Barbato e Lucrezia Delli Veneri in un allestimento  che prende vista in un luogo simbolo della Rivoluzione napoletana, il Salone degli specchi lì dove esattamente sognarono i protagonisti della Repubblica e dove Eleonora discuteva con il  priincipe Gennaro Serra di Cassano.
Spiega il presidente dell’Istituto, Massimiliano Marotta, figlio del fondatore: «Mantenere viva l’attenzione e promuovere la riflessione storica sulla Repubblica napoletana del 1799, sugli eroici protagonisti e sulla terribile reazione che concluse un’esperienza di una generosità che non ha pari è oggi più che mai di fondamentale importanza,  non solo per la città di Napoli, ma per il mondo intero. Quelle vicende rispondono tragicamente a una sempre più insistente intima domanda: come mai l’Europa non ha il bel volto di Gaetano Filangieri, ma l’orrido ghigno dell’usura? La collaborazione tra Stati Teatrali e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici nasce da questa comune consapevolezza».
Lo spettacolo si inserisce nel più ampio programma curato dall’Istituto per il Teatro della filosofia che si avvarrà di molteplici collaborazioni, ospitando nel Salone degli specchi spettacoli teatrali, reading, proiezioni, performance.
Il biglietto dello spettacolo Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione di cuore  costa 15 euro, il ridotto (per gli under 26) 12 euro
Info e prenotazioni:
Stati teatrali 327.7022940 – 339.3113514