Una festa per il San Ferdinando. L’appuntamento è alle 19 di luned 9 novembre, tra teatro e canzone in lingua napoletana.Ne saranno protagonisti molti degli artisti ospiti della Stagione del teatro di Piazza Eduardo De Filippo appena iniziata Leandro Amato, Gaia Aprea, Claudio Di Palma, Cristina Donadio, Giovanni Esposito, Massimiliano Gallo, Gloriana, Gea Martire, Nello Mascia, Antonella Monetti, Angela Pagano, Andrea Renzi, Mariano Rigillo, Cicci Rossini, Tonino Taiuti. Media partner della serata, Canale 21 che la trasmetetra in diretta e Il mattina online che la diffondera in streaming.
«L’impegno prioritario sottolinea De Fusco, direttore artistico dello stabile napoletano che condurr  la serata con Valeria Parrella- che abbiamo davanti quest’anno è di restituire al San Ferdinando, a partire da questo cartellone, la sua vocazione di “spazio” della lingua napoletana, di tradizione e contemporanea. Impegno non semplice per una sala per troppi anni lasciata fuori dal circuito teatrale cittadino, collocata in un quartiere difficile, e negli anni recenti ospitata da programmazioni e proposte ondivaghe».
Tra le iniziative a sostegno della stagione del San Ferdinando quella realizzata dall’Istituto Banco di Napoli-Fondazione dal 2015 tra i soci dello Stabile di Napoli che ha acquistato 200 abbonamenti destinati a studenti meritevoli degli atenei napoletani (la Federico II, il Suor Orsola Benincasa e l’Accademia di Belle Arti), attraverso bandi di accesso pubblicati sui loro siti e portali. Una collaborazione affiancata da quella degli stessi Atenei che hanno aderito con l’acquisto di ulteriori abbonamenti “studenti” un circuito virtuoso tra stabile, Fondazione Banco di Napoli e universit , a sostegno del teatro quale linguaggio artistico di grande ricchezza e spessore culturali.

Per saperne di più

www.teatrostabilenapoli.it

Nella foto, Mariano Rigillo, uno dei protagonisti della serata