Si chiama Cantiere Giovani e ha sede a Frattamaggiore una delle due associazioni scelte in Italia dall’Unione Europea per il finanziamento di progetti legati all’anno europeo del volontariato. Il progetto lanciato “Volontariato al volo” è stato attivato lo scorso marzo in partenariato con il Centro studi Lifelong Learning dell’Universit  Orientale, con la Regione Campania e con organizzazioni del Sud, Centro e Nord Italia. Il ruolo dell’associazione è quello di intermediazione tra le ONG sparse in oltre 80 paesi del mondo che organizzano workcamp e tutti quelli che sono interessati a svolgere un periodo più o meno lungo di volontariato, per mettersi alla prova, per contribuire al miglioramento di un contesto sociale o culturale, per incontrare persone motivate con cui compiere un viaggio un po’ speciale.

Esistono progetti per tutte le et  anche se il target va principalmente dai 20 ai 30 anni, la notizia interessante è che è attiva una promozione per i primi cinquanta partecipanti (dai 16 anni in su) che riceveranno uno sconto del 50% sul prezzo del viaggio, fino a un tetto di spesa di 450 euro, anche se vitto e alloggio sono gratuiti per tutti. Sul sito www.volontariatoalvolo.it è possibile consultare il calendario completo dei campi a cui partecipare dall’organizzazione di festival all’assistenza a bambini e anziani, dall’archeologia alla tutela ambientale. Senza dimenticare la matrice relazionale dell’esperienza, un esempio? I volontari del campo ambientale nel Parco della Mella, saranno accolti, l’11 agosto, con un aperitivo al tramonto.

Volontariato al volo termina a dicembre e fino ad oggi ha raccolto 30 adesioni da tutta l’Italia, l’obiettivo a lungo termine è invece quello di migliorare la rete italiana di volontariato e rafforzare il legame con le organizzazioni internazionali.

Le iniziative possono essere seguite anche sulla pagina Facebook https//www.facebook.com/#!/volontariatoalvolo

Nell’immagine, un workcamp in Marocco