Dopo il doppio mandato di Giuseppe Gaeta, arriva Renato Lori. Lo scenografo teatrale e cinematografico, napoletano, classe1955 è il nuovo direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli per il triennio 2020-2023 dove è stato anche coordinatore della scuola di scenografia.
L’esito, dopo due giorni di votazioni, rigorosamente svoltesi in via telematica,secondo il rispetto delle normative anti Covid, Lori era candidato insieme a Giovanna Cassese e Dario Giugliano.

Qui sopra, Renato Lori. In alto, l’Accademia di Belle arti


Il risultato definitivo è stato raggiunto al secondo turno al termine del ballottaggio con Cassese.
Lori si è formato proprio all’Accademia di via Costantinopoli dove si è diplomato nel 1978. Docente dal 1996 ha insegnato scenografia presso le Accademie di Belle Arti di Milano, Bari, Catanzaro, Torino, Venezia, Foggia e Catania.
Ha pubblicato numerosi libri sulla scenografia teatrale e cinematografica; ha collaborato con registi prestigiosi come Ugo Gregoretti, Mauro Bolognini, Franco Però, Tony Servillo, Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Francis Ford Coppola, Massimo Martella e Alessandro Haber.

RISPONDI