Lungo weekend di cultura in Campania. Domani 26 settembre un nuovo appuntamento con “Boscoreale, suggestioni notturne”, ciclo di visite guidate serali all’Antiquarium di Boscoreale e alla Villa Regina, riaperta al pubblico dopo dieci anni.
Dopo la visita guidata si terrà una degustazione di prodotti tipici e la performance dei Sonora Sax Quartet in “8 e 1/2 “, un percorso musicale nelle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone. Ingresso 5 euro con acquisto biglietto presso l’Antiquarium di Boscoreale o online http://bit.ly/2ko4Ew7. Repliche fino al 24 ottobre ogni giovedì.
Prosegue fino al 30 settembre a Ischia la mostra “Novecento a Ischia” nella Villa Arbusto di Lacco Ameno.   
Inaugura sabato 28 settembre il trekking urbano nel centro storico di Benevento
, realizzato in collaborazione con il MiBACT Polo museale della Campania, la sezione turismo ed enogastronomia di Confindustria Benevento e il Comune di Benevento.
In programma un percorso della durata di un’ora e mezza che partirà dal Teatro romano, passando per l’Arco del Sacramento e la Chiesa di Santa Sofia, per finire all’Hortus Conclusus,  giardino /opera realizzato e donato dall’artista partenopeo Mimmo Paladino, dove la serata si concluderà con una degustazione e la performance a cura di Progetto Sonora. E’ possibile partecipare alle visite guidate prenotandosi tramite sito eventbrite http://bit.ly/2m3LuvT.
La prenotazione vale fino a 30 minuti prima dell’inizio della visita. Per la data del 28 settembre disponibili due turni con partenza alle ore 18.00 e alle ore 18.10. Ingresso 5 euro da pagare presso la biglietteria del Teatro Romano di Benevento (foto). Repliche il 5 e il 12 ottobre.
Nell’area archeologica di Fratte (in provincia di Salerno) c’è  la rassegna SpeTTaTTori, in collaborazione con il MiBACT Polo museale della Campania: in programma il 27 e il 28 settembre il secondo dei due spettacoli realizzati dal centro di produzione campano, Casa del Contemporaneo.
In scena “Matres Mortis”, adattamento delle Metamorfosi di Ovidio. Sul palco a rappresentare tre diverse declinazioni della maternità – Procne, Ecuba, Niobe – Paola Senatore, Cinzia Ugatti, Amelia Imparato, Andrea Carraro ed Angelo Ruocco.
Prima dello spettacolo sarà possibile partecipare dalle 19 a un aperitivo con l’antica bevanda greca Kykeyon e alla visita guidata dell’area archeologica di Fratte; lo spettacolo invece è in programma alle 20.30. E’ possibile acquistare i biglietti on line sul sito www.vivaticket.it e in loco il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 18. Ingresso 5 euro.
Nel programma Open Art Campania, fino al 30 settembre visitabile anche “Vesuvius in the Box” la mostra d’arte multimediale realizzata dall’artista Gennaro Regina al MAV, Museo Archeologico Virtuale di Ercolano: 18 quadri, una serie di video, un ledwall di 60 metri quadri, per raccontare il vulcano più rappresentato nell’iconografia mondiale. Info 081/7776843.
Per saperne di più
www.campaniabynight.it.
www.openartcampania.it

 

RISPONDI