Un’incredibile avventura.  La manifestazione Bella storia! Social music festival. Evento cult della scena indie italiana. Venerdì 10 e sabato 11 agosto al polo fieristico di Venticano, in provincia di Avellino. Kermesse innovativa che punta su artisti leader come Skin (foto), Ghemon, The André, Coma Cose, Nitro, Nu Guinea, Wrongonyou, Savastano, Willie Peyote, Frah Quintale, Moda Loda Broda, Quentin 40, Frenetik & Orange, Zulu e tanti altri.
A condurre la manifestazione saranno The Jackal,  collettivo artistico, star del web, che attraverso  immancabili performance ironiche e surreali coinvolgeranno il pubblico rendendolo uno dei protagonisti dell’evento.
Due i palchi dedicati alla prima edizione che può contare su un’area capace di ospitare fino a 5mila persone, con un’area food and drink con tre postazioni bar, una pizzeria, stand enogastronomici di qualità, intervallati da una relax zone in cui rilassarsi e godere dell’aria pulita dell’Irpinia. Previsto anche spazio ludico dedicato agli appassionati di videogames. E per la notte delle stelle, domani, Astro-Atripala mette a disposizione degli amici del festival gratuitamente telescopi.
Primo social music festival italiano, in due direzioni.  Social, attraverso la comunicazione crossmediale, accattivante e coinvolgente, ma anche perché l’obiettivo è quello di creare un momento indimenticabile e di reale interazione, aggregazione e scambio fra persone di provenienza differente. In trenta ore di musica ininterrotta.
L’iniziativa è stata  ideata dall’associazione culturale Invasioni per la direzione artistica di Felice Caputo titolare del «Tilt – tattoo bar events», spazio socio-culturale di promozione musicale che si è imposto in Italia come punto di riferimento dei generi musicali che saranno proposti nella due giorni del festival: indie, trap e alternative rap.
Per saperne di più
http://www.bellastoriafest.it/