Febbraio e marzo guardando ai bambini. E’ la mission della cooperativa sociale Eco guidata dalla pedagogista Sofia Flauto grazie un legame ormai consolidato con il Banco alimentare.
Panini, biscotti e altro. Ogni settimana, il martedì e il venerdì saranno distribuiti duecento panini (foto) ai bambini del rione Salicelle di Afragola, a quelli delle parrocchie del Rosario, del Sacro Cuore, delle Salicelle, e ancora generi alimentari ai senzatetto di Napoli, in partnership anche con il pastificio Divella.
In collaborazione il ristorante McDonald’s di Fuorigrotta nell’ambito dell’iniziativa “Sempre aperti a donare”. Il menù prevede un doppio cheeseburger, frutta e acqua minerale. Accadrà due volte a settimana per i mesi di febbraio e marzo. Utilizzati strumenti di trasporto idonei così da garantire la fragranza. Le persone individuate sono quelle in difficoltà lavorative, economico, sociale. Si tratta di una iniziativa Nazionale che vede coinvolti un centinaio di ristoranti in ottanta città, quattordici in Campania.
Spiega Flauto: «Non si tratta soltanto di distribuzione di generi di prima necessità alle persone più bisognose ma è un vero e proprio sostegno psicologico ai bambini. I panini, i biscotti, sono infatti un momento di svago, di festa, di gioiosa comunità a casa oppure con gli amici. Il cheesburger di McDonald’s è magari anche qualcosa che in alcune case viene visto come un premio oppure un lusso. Come cooperativa, oltre a stare vicino ai senzatetto, infatti, abbiamo deciso di sposare tutte quelle iniziative a sostegno dei bambini affinché possano sentire accanto a loro il valore della solidarietà in un momento difficile come quello che stiamo attraversando».

.

RISPONDI