Mario Laporta, Un bambino di strada afghano lavora i fiori di carta
nella casa di recupero Aschiana a Kabul. In alto, la copertina del progetto

Cos’è Tana? Tana swta per Terranova arte Natura che nasce con lo scopo di tutelare l’ambiente attraverso le arti, da un’idea degli attivisti ambientalisti Marco Papa e Tiziana De Tora. La sede si trova nel Sannio beneventano e propone progetti socio-culturali in collaborazione con l’associazione Artstudio ’93, fondata da Gianni De Tora, che ha come scopo la sensibilizzazione all’arte in tutte le sue declinazioni.
Il nobile principio di educare e rieducare alla tutela e al rispetto della natura ha trovato qui una casa, in cui si può sperimentare il ritorno alle radici e a quella dimensione che è propria dell’atto creativo in sè, fatta di lentezza, di gesti antichi e di rispetto. Una vera oasi nel cemento dei nostri tempi veloci o come si diceva una volta “contro il logorìo della vita moderna”.
Nel febbraio di quest’anno purtroppo la sede di Tana ha subito gravi danni a causa di un cedimento del versante est della collina sovrastante che, crollando, ha trascinato parte del bosco secolare sulla residenza. E’ stata la rovinosa conseguenza di una bomba d’acqua abbattutasi violentemente su tutta la zona nei giorni precedenti.

Michelangelo Pistoletto – Terzo Paradiso per il Tan – 2021
su acciaio inox lucidato a specchio

C’è bisogno di una grande mano per rimettere in sesto la costruzione, così è stata avviata la campagna di crowfunding sul portale di Produzioni dal basso (link alla fine dell’articolo), che in poco tempo, grazie a circa 80 sostenitori, ha già superato i 20.000€ e la cifra non smette di crescere. Al traguardo completo mancano altri 40.000€ ma ogni quota che si aggiunge fa compiere un piccolo passo in avanti ai primi lavori di rimozione, pulizia e rinforzo.
Ogni donatore ha la possibilità di scegliere una tra le tante opere d’arte di artisti contemporanei che si sono schierati in favore della causa, visibili in una virtual gallery, con didascalie e specifiche tecniche .
L’appello accorato, infatti, non è passato inosservato e in molti si stanno dando da fare anche con messaggi video per non far scemare l’onda degli aiuti.
Tra questi, il creatore del Terzo Paradiso Michelangelo Pistoletto che ha dichiarato che aiutare Tana equivale a contribuire alla rigenerazione della società e del rapporto con la natura, perché in effetti facciamo tutti parte della stessa Tana.
Marco e Tiziana hanno un legame particolare con Pistoletto, infatti sono Ambasciatori Rebirth-Terzo paradiso in segno di adesione e promozione dei contenuti del Segno-Simbolo del Terzo Paradiso dando vita, su questa base, a progetti che hanno girato anche in Musei come il Madre di Napoli e il Macro di Roma.

Marisa Albanese – Volume Natura 1 – 2016 – carboncino su carta cotone – cm 100×70 (2)


Tra gli altri nomi troverete anche Antonio Biasiucci, Sergio Fermariello, Salvatore Emblema, Christian Leperino e molti ancora.
La nostra tana è la nostra Terra ed è l’unica che abbiamo, il nostro corpo è il nostro nido ed è l’unico che abbiamo, tutto si lega attraverso il filo rosso della consapevolezza e della responsabilità.
L’arte può essere il mezzo, il linguaggio e la cura. Aiutiamo Marco e Tiziana ed entriamo a far parte di questa bellissima catena di montaggio a distanza, che tutto quello che ci ritornerà sarò solo bellezza. E poi magari ci rivediamo tutti là.
#iosostengoiltana

L’APPELLO DI MICHELANGELO PISTOLETTO



Link per donare:
SOSTIENI TANA – Terranova Arte Natura – crowdfunding (produzionidalbasso.com)

Virtual gallery:
Artisti per il TANA – Happy Earth Days

RISPONDI