Percy’s song . E’ il titolo del graphic novel di Martina Rossi, edizioni Phoenix Publishing,  che sarà presentato sabato 18 gennaio 2020 alle 17:30 alla Fumetteria Alastor in via Mezzocannone 7 a Napoli. Con l’autrice d Ruben Curto (fumettista, muralista, vignettista, illustratore, docente e cofondatore del Collettivo Nube) e un intervento registrato dell’attore e doppiatore Jacopo Calatroni (voce italiana di Spider-Man nel videogioco Marvel’s Spider-Man e di Akira Fudo/Devilman nella serie Crybaby). Modera Francesco Saverio Tisi, vicedirettore della Phoenix.  
Un fumetto colorato
, dalle tinte tenui e le linee morbide, che si fa sfogliare e leggere con piacere: è la storia romantica e malinconica di Percy, che si sveglia dopo un lungo sonno, senza ricordare nulla del suo passato. L’unica cosa che sa è di essere morto. Da qui la sua dolorosa epopea: scoprire la maniera in cui è deceduto, abbandonando così “la terra di mezzo” in cui è prigioniero, assurgere al regno dei morti e lasciarsi finalmente andare alla bramata pace eterna.
Spiega Martina, classe 1989, colorista per la casa editrice BellaFe e  autrice per l’Americana Studio: «È un tipo di narrazione tipico delle fiabe: parlare di qualcosa di oscuro, rendendolo però più confortevole. Credo che a volte, per raccontare qualcosa di forte o che probabilmente genererà un disappunto nel lettore, sia importante utilizzare una forma che lo metta a proprio agio, in condizione di ascoltare. Se avessi creato fin da subito un contesto oscuro e angosciante, il lettore sarebbe stato sulla difensiva fin dalla prima pagina, non prestando la giusta attenzione al messaggio».
In foto, particolare della copertina

RISPONDI