Quando si dice generoso di nome e di fatto. Dottor Generoso Uomo, Franco per tutti noi, amici e parenti. Gran bella persona, grande medico, straordinario professionista e uomo di grande cuore. Direttore dell’unità operativa complessa di Medicina 3 e direttore del dipartimento delle medicine dell’azienda ospedaliera di rilievo nazionale Antonio Cardarelli di Napoli.
Nato a Napoli nel 1955, e molto conosciuto qui nel capoluogo campano. Laureatosi in Medicina e Chirurgia a pieni voti, e specializzatosi in Medicina Interna, iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Napoli.
Nel 2004 era stato nominato Direttore del Dipartimento di Medicina Generale e Specialistica del Cardarelli, ricoprendo quel ruolo fino al 2009. Nel 2001 era stato nominato Direttore di Struttura Complessa di Medicina Interna (UOSC Medicina Interna 3), incarico che ha rivestito per quasi venti anni. Si è spento il 29 luglio 2019.
A un anno dalla tua scomparsa, voglio omaggiarti così, con parole semplici. La tua forza, la tua determinazione, il tuo grande coraggio, il tuo continuo impegno portato avanti con amore, profusione, con passione e dedizione, era ciò che contraddistingueva e caratterizzava la tua persona da sempre. E poi l’implacabile malattia ti ha portato via.
Noi tutti ti ricorderemo come un grande medico, una persona speciale, un pilastro insostituibile. Un uomo amato e affettuoso. Un Uomo Generoso, generoso così come il nome che portavi, e così come la persona che eri.
©Riproduzione riservata 

RISPONDI