Giovedì nero con Napoli Noir, l’associazione presieduta da Maurizio Ponticello. Si comincia oggi, alle  18.00, alla libreria napoletana del Vomero Iocisto in piazza Fuga con  l’autore sceneggiatore Andrea Cotti (foto), la giallista Cristina Marra,  Ponticello, e Caterina Lerro.
“I giovedì neri di Napolinoir”, una kermesse che ospiterà ogni primo giovedì del mese i nomi più rilevanti del noir nazionale. Quello di Andrea Cotti, invitato per il debutto del nuovo ciclo di incontri, è un nome di assoluto rilievo e, tuttavia, per il suo lavoro di sceneggiatore, è stato quasi sempre dietro le quinte scrivendo per il cinema e la televisione serie di successo come L’Ispettore Coliandro, Squadra Antimafia e R.I.S. Roma.
Ha pubblicato diversi romanzi. Tra questi, Un gioco da ragazze e Stupido, da cui sono stati tratti l’omonimo film prodotto da Gabriele Salvatores e il lungometraggio Marpiccolo.
E ancora, “Il cinese” . Un giallo di grande attualità che svela i misteri delle chinatown italiane e il potere occulto della mafia orientale: le Triadi. Il protagonista è Luca Wu, il primo vicequestore italiano di origini cinesi, in forza al commissariato di Tor Pignattara di Roma, quartiere dagli intrecci multiculturali, crocevia di popoli e di storie.
Per saperne di più
http://www.napolinoir.com/