Curatrice d’arte indipendente. Napoletana. Segni particolari: gentilezza e sorriso.  Valentina Rippa  su Instagram propone una mostra virtuale mettendo insieme tanti frammenti della clausura da Covid19 con amici-artisti provenienti da più parti del mondo, in una condivisione corale che unisce grandi metropoli e piccoli centri. Sotto il tetto del silenzio globale.
Diario  virtuale di una quarantena. Fotografie, versi poetici, dipinti, gesti, sculture, persino un haiku scritto apposta per il silent global game da Rachel Spence poetessa inglese.
A ciascuno il suo silenzio e le emozioni che prova sperimentandolo. Tra immagini attuali, scattate in queste giornate e altre di archivio (perché in fondo il silenzio e la solitudine sono stati d’animo che alimentando la creatività) resterà almeno un ricordo poetico della pandemia.


Ecco nomi e località che danno vota  a questa artistica quarantena  mondiale: Barcellona (Paola de Grenet), New York (Gail Albert Halaban, Laura Ocelli), Berlino (Luigi De Simone), Parigi (Marisa Albanese), Londra (Rachel Spence, Rachel Schwalm, Michael Rosas Cobian , Adam Lawrence, Amy Querin), Milano (Giovanni Ricciardi), Roma (Stefano Cerio, Valentina Vannicola), Los Angeles (Joel Otterson), Rio de Janeiro (Salvino Campos), Venezia (Francesco Candeloro), Milano (Letizia Cariello, Givanni Ricciardi, Tine Fehr), Torino (Maura Banfo, Pier de Felice), Toulon (Tatiana Chafcouloff), Siracusa (Davide Bramante),  Brindisi (Giuseppe Ciraci’).
Da Napoli: Ilaria Abbiento, Riccardo Albanese, Marco Adinolfi, Marisa Albanese, Melania Acanfora, Betty Bee, Valeria Borrelli, Bianco Valente, Ludovico Brancaccio, Ambra Caminito, Mary Cinque, Cristina Cusani, Adelaide Di Nunzio, Debora Di Lorenzo, Maurizio Elettrico, Sergio Fermariello, Barbara Fiorillo, Marialuisa Firpo, Anna Fusco, Pierpaolo Lista, Mario Laporta, Pietro Montone, Giulia Morrica, Titti Rinaldi, Sisi Palmer, Carlo Procope, Luciano Romano, Sergio Riccio, Emmanuele Stanziano, Gianni Valentino, Carla Viparelli.
Ma non finisce qui… Il gioco continua…….

il silenzio del cielo stellato\silence of a starry sky

il silenzio degli abissi \silence of oceans

il silenzio dell’attesa \ silence of waiting

il silenzio delle cattedrali \silence of temples

il silenzio della solitudine \ silence of solitude

il silenzio del timido \ silence of the shy

il silenzio della rivolta \ silence of the activist

il silenzio dell’anima \silence of the soul

il silenzio delle idee \ silence of ideas

il silenzio della pace \ silence of peace

il silenzio degli amanti \ silence of lovers

il silenzio delle sirene \ silence of mermaids

il silenzio è un rifugio\ silence is a sanctuary

il silenzio è paura\ silence is fair

il silenzio è una gabbia \ silence is a cage

il silenzio è una scelta\ silence is a choice

il silenzio è necessario\ silence is necessity

il silenzio è ascolto\ silence is listening

il silenzio è universale\silence is global

il silenzio è assordante \ silence is deafening

il silenzio è d’oro\ silence is golden

In pagina, immagini dal “silenzio globale”

 

RISPONDI