Classe 1940, la scrittrice francese Annie Ernaux (nata a Lillebonne in Normandia) sarà all’stituto francese di Napoli per il ciclo conférences retrouvées in un doppio appuntamento. L’autrice giovedì 11 novembre alle 18 dialogherà con Federico Corradi: all’appuntamento parteciperà la direttrice delle edizioni Gallimard, Anne-Solange Noble.
Venerdì 12, invece, alle 19, verrà proiettato, in presenza della stessa scrittrice e della distributrice Emanuelle Piovani, il film del 2020 (foto) di Danielle Arbid, Passion simple, tratto dal suo romanzo omonimo pubblicato da Gallimard nel 1992 (in Italiano è uscito con il titolo “L’amante russo”) con Letitia Dosch e Sergei Polunin (dura 90 minuti e ha i sottotitoli in italiano).
Impegnata nel movimento femminista durante gli anni settanta, Arnaux s’ispira nella sua scrittura a elementi autobiografici: nel 2017 ha ricevuto il premio alla carriera Marguerite Yourcenar, l’anno successivo l’Hemingway per la letteratura.
Passion simple è la storia di una passione che porta la protagonista sulle montagne russe di un amore rovente: docente universitaria intreccia una relazione con un uomo sposato, Alexandre, un russo che lavora all’ambasciata a Parigi, incontrato per caso.
Un rapporto in cui è lui che decide quando incontrarsi, a casa di lei, in periferia. Senza darle la possibilità di contattarlo. Spunta anche dal nulla, quando vuole.
Il racconto cinematografico parte dal buio, mentre una telecamera che esplora il volto di una donna bionda: fissa l’atrio di un hotel dal marciapiede di fronte, prima di scomparire nelle strade di Parigi. E poi la storia si evolve all’indietro, ripescando i ricordi di una dipendenza amorosa.
Una fusione di ghiaccio e fiamma che permette all’attrice francese Laetitia Dosch di dimostrare le sue immense qualità in un’opera che non lascia indifferenti, a cominciare dal pubblico del concorso del 68° Festival di San Sebastian dove il film (label Selezione Ufficiale del 73° Festival di Cannes) è stato presentato. Potente ritratto di donna in preda al potere dei propri desideri.
Prodotto dalla società francese Les Films Pelléas e coprodotto dai belgi di VersusPassion simple è venduto nel mondo da Pyramide.

.

RISPONDI