Rammenta il vigore delle opere espressioniste dell’artista tedesca Käthe Kollwitz (1867-1945) il lavoro di Maria Luisa Acquaviva che da domani (giovedì 13 dicembre, alle 17)  espone Xilografie 1960/2018 nel loft Palazzo delle arti Napoli (in via dei Mille 60) fino al 6 gennaio 2019. La mostra è curata dalla giornalista Paola De Ciuceis.

xilografia| ilmondodisuk.com
Qui sopra e in alto, due opere firmate Maria Luisa Acquaviva

Organizzata in collaborazione con l’assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli e con il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, propone una selezione di oltre 50 incisioni su legno (raramente su linoleum) di vario formato. In eleganti cornici di plexiglass, fotografate da Libero De Cunzo e archiviate per temi e per annualità. Completa il percorso antologico, un catalogo Editori Paparo, con una presentazione dell’assessore Nino Daniele assieme  ai testi della curatrice, dell’artista e del maestro Arnoldo Ciarrocchi.
Come nell’itinerario creativo di  Kollwitz, anche  qui svetta  la figura umana.  «È l’uomo – sottolinea l’autrice- nelle realizzazioni grafiche, a dominare la mia immaginazione, sia che lo veda condizionato dall’angosciante realtà che lo circonda e rappresentato in spazi circoscritti, sia che lo consideri un’entità trascurabile, irrilevante rispetto al tutto di cui fa parte e quindi immerso in spazi aperti».
Ma è come paralizzato dall’esistenza. «Lo vedo sempre immobile, cioè incapace di venire fuori da questo dualismo contrastante. Ed anche quando è legato ad altre figure o gruppi lo vedo sempre solo, totalmente solo».
Non è un caso che venga utilizzata l’antica tecnica della xilografia su legno:  pur nella sua essenzialità strumentale, offre una gamma quasi infinita di espressioni.
Nell’ambito della mostra, sabato 15 dicembre (dalle 10 alle 12) Sabina Maresca, Andrea Matarazzo e allievi del corso di Grafica d’Arte guidati da Erminia Mitrano dell’Accademia di Belle Arti, proporranno una dimostrazione pratica di stampa con un piccolo torchio di legno.

Maria Luisa Acquaviva. XILOGRAFIE 1960/2018
a cura di Paola De Ciuceis
13 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019 
Orari Palazzo delle arti Napoli, via dei Mille 60
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30
Domenica dalle 9.30 alle 14.00
Aperture straordinarie di Natale
24 Dicembre: 9.30 – 17.30
25 Dicembre: 14.30 – 19.30
26 Dicembre: 9.30 – 19.30
31 Dicembre: 9.30 – 17.30
1 Gennaio: 12.30 – 19.30
6 Gennaio: 9.30 -19.30