Qui sopra, in alto e in basso, immagini della mostra

Arriva a Napoli la mostra romana “Troisi poeta Massimo”. Dopo il grande successo nella capitale, l’esposizione multimediale fa tappa sotto il Vesuvio (a Castel dell’Ovo dal 30 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021) con un nuovo percorso espositivo e un focus dedicato al rapporto dell’indimenticabile artista con la città. A 26 anni dalla sua scomparsa.
Fotografie private, immagini d’archivio, locandine, filmati e carteggi personali inediti condurranno il pubblico a esplorarne l’umanità attraverso una carrellata di ricordi.
Tante anche le testimonianze inedite e realizzate per l’occasione, di cari amici e colleghi: il nipote e collaboratore Stefano Veneruso, Enzo Decaro, Anna Pavignano, Gianni Minà, Carlo Verdone, Massimo Bonetti, Gaetano Daniele, Renato Scarpa, Massimo Wertmüller, Marco Risi.
 Un “mito mite”, un antieroe moderno e rivoluzionario, che ha saputo descrivere, con sincerità, leggerezza e ironia, i dubbi e le preoccupazioni delle nuove generazioni.
L’esposizione racconta la sua vita, dal’infanzia a San Giorgio a Cremano, alla popolarità improvvisa con il gruppo de La Smorfia funo al successo cinematografico da attore e regista. Dando spazio al lato poetico della sua personalità.
Artista totale grazie al suo talento che dalla comicità èstato capace di espandersi fino alle poesie, a testi per il teatro, a sceneggiature al cinema. Con una chiaroveggenza solo apparentemente casuale e indolente, con un esercizio continuo di leggerezza e passione, in una armonia di emozioni. L’esposizione è promossa e organizzata da Istituto Luce – Cinecittà con l’assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli e 30 Miles Film, con il riconoscimento del Ministero per i beni e le attività culturali – direzione generale cinema e audiovisivo e Regione Campania, in collaborazione con Archivio Enrico Appetito, Rai Teche, Cinecittà si Mostra e Cinecittà News, a cura di Nevio De Pascalis e Marco Dionisi e con la supervisione di Stefano Veneruso.
Accompagna la mostra “Troisi poeta Massimo” il catalogo, edito da Istituto Luce – Cinecittà e Edizioni Sabinae, a cura di Nevio De Pascalis e Marco Dionisi, con immagini private e d’archivio, saggi di approfondimento biografico, testi delle interviste ad amici e colleghi e apparati teatro – filmografici.


Presentazione alla stampa giovedì 29 ottobre alle ore 12 a Castel dell’Ovo, (Borgo Marinari sul Lungomare di Napoli) oltre ai curatori Nevio De Pascalis e Marco Dionisi, ci sarà anche l’assessora alla cultura e al turismo del Comune di Napoli Eleonora de Majo.
Per saperne di più
www.cinecittaluce.it

.

RISPONDI