Dancecrossing I Modelli di mobilità. Per la prima volta al Nuovo Teatro Sanità di Napoli che riapre i battenti. Dal 23 al 25 ottobre, arriva sul palco di di Piazzetta S.Vincenzo il progetto di danza contemporanea (foto) con cui Movimento Danza di Gabriella Stazio promuove artisti Junior e Senior e di opere, attraverso la presentazione di performance e spettacoli. A causa delle misure di contenimento dell’emergenza Covid-19, i posti in sala sono limitati. Prenotazione obbligatoria al numero 3396666426.   
Un progetto per promuovere pratiche, esperienze e competenze. Negli anni Dancecrossing ha accolto e realizzato performance, spettacoli, rassegne  di compagnie, gruppi e singoli artisti in teatri e luoghi di interesse storico culturale. Ma anche  momenti di incontro e scambio per offrire visibilità a compagnie, partner e pubblico.
Protagoniste 6 coreografie. Si parte con Nothing to declare (Niente da dichiarare di Yoris Petrillo, dalle 20). Frase simbolo della generazione degli anni 2000, che vive nella costante rincorsa  di ciò che è smart, low cost, last minute.
Domenica 25, invece, chiude la rassegna alle 18.45, Impulso  Studio#1 di Christian Pellino Impulso, dal latino “impulsus” “spingere” è il prodotto di una forza agente per il tempo in cui essa agisce. Come lo scoprirete in scena.
Per prenotare e saperne di più sul programma
https://www.facebook.com/MovimentoDanzaGabriellaStazio/
info@nuovoteatrosanita.it
(+39) 339.666.64.26

RISPONDI