Andersen è l’ultimo gradito ospite della rassegna napoletana “I luoghi delle fiabe” nell’antico complesso dell’Annunziata. Sabato 27 luglio, alle  20.30, Teatro Verde NOB  di Roma  propone la riscrittura per burattini, figure animate e attori della sua celeberrima favola “I vestiti nuovi dell’imperatore”. Non si poteva non chiudere in bellezza una manifestazione che ha accolto un pubblico di oltre di duemila bambini in nove giorni di programmazione promossa dall’assessorato alla cultura e turismo del Comune e dall’associazione I Teatrini per la quarantesima Edizione dell’Estate a Napoli.  (foto di Pino Miraglia).
L’adattamento è di  Andrea Calabretta per la  regia di Emanuela La Torre con Andrea Calabretta, Enrico Biciocchi, Diego Di Vella;musiche originali Enrico Biciocchi, Ugo Valentini, Gilles Pauget,  scenografia e costumi Corrado Olmi.
Un re vanesio e civettuolo pensa unicamente a cosa e come indossare. Un giorno, due imbroglioni lo convincono a comprare un tessuto straordinario per bellezza ed eleganza. Questa stoffa ha una particolarità: la può vedere solo chi è intelligente. Chi non la vede vuol dire che è stupido. Con questa scusa i due furfanti fanno finta di tessere tessuti meravigliosi e nessuno, per paura di passare da stupido, osa confessare che non vede niente.
Alla fine il re si mostrerà nudo al suo popolo che loderà le meraviglie di un abito inesistente. Tra tanta gente solo un bambino ha il coraggio (o l’incoscienza) di dire la verità e di urlarla a tutti… Il re è nudo…
Una partitura per attori e musicisti, in un connubio di immagini, testo, musica.  «Per le scene e le immagini- spiegano gli organizzatori-  ci siamo lasciati ispirare dai colori e dal segno di Matisse. I bambini vengono coinvolti nella storia, la musica dal vivo accompagna tutto il racconto che alterna alle parti narrate quelle cantate. Oggetti, figure e parole si muovono insieme alla storia. La fiaba diventa voce, narrazione, musica, figura, movimento, ci suggerisce di non fermarsi alle apparenze».
All’Annunziata, bambini e adulti i potranno inoltre prendere parte, gratuitamente dalle 18, alle ultime attività di laboratorio e animazione curate da I Teatrini insieme a Ludobus Artingioco, Biblioteca Annalisa Durante e partecipare alle visite guidate a cura dell’Associazione Manallart.
Per prenotare
tel. 081 0330619
www.iteatrini.it
info@iteatrini.it

RISPONDI