Qui sopra, la copertina del libro. In alto, il cantautore nella locandina dell’evento

Riapre alle presentazioni con il pubblico, la libreria Feltrinelli di Napoli in piazza dei Martiri. Lo fa con l’ironia, le storie e lo spirito civico di Edoardo Bennato uno di più grandi rocker italiani, il primo a riempire San Siro con più di sessantamila spettatori nel 1980, che ha pubblicato 40 album di straordinario successo.
Il cantautore presenta il libro uscito da poco, Girogirotondo (Baldini+Castoldi): una riflessione universale sui tempi che viviamo, a partire dalla domanda mai scontata sul “dove” siamo. ce lo racconterà da vicino con la sua musica live e firmacopie.
Per garantire la sicurezza e il distanziamento, l’evento è a numero chiuso e la disponibilità per prenotarsi è fino a esaurimento posti. Per partecipare al firmacopie acquista il libro alla Feltrinelli di piazza dei Martiri e ritira il pass (uno per ogni copia comprata).
L’uguaglianza, la fine delle guerre, la solidarietà, il rispetto per l’ambiente: temi di attualità sempre presenti nelle canzoni di Bennato. La sua discografia, infatti, può essere letta come un’antologia di spirito civico e un manuale di teoria e pratica della rivoluzione attraverso l’ironia.
Il libro trasmette un messaggio di speranza e di cambiamento. Clima, libertà, razzismo, povertà: possibile che esista una correlazione fra ingiustizia sociale e luogo di nascita? Possibile che quello che siamo sia nient’altro che il prodotto del luogo da cui proveniamo?
Chi sono i buoni, quindi, e chi i cattivi? Ponendosi, con la sua solita calviniana leggerezza, queste domande solo apparentemente ingenue, Bennato ci conduce lungo un viaggio all’interno del cuore delle contraddizioni di un Occidente oggi più che mai costretto a ripensare se stesso.
Per saperne di più
eventi.napoli1@lafeltrinelli.it
www.lafeltrinelli.it




RISPONDI