Libro/”Quando la vita ricomincia” di Luca Gennasi: la malattia cambia il corso del tempo

1
295

Luca è un uomo di successo: la sua azienda sta andando a gonfie vele, ha una bella casa, un cospicuo conto in banca, ottimi amici e una splendida famiglia.
Ma un giorno, apparentemente banale e di poco conto, ecco che, in seguito a una risonanza magnetica, fa una scoperta che gli spacca il cuore a metà: ha un cancro, al cervello. Ora capisce: i dolori continui alle ossa, la stanchezza eccessiva e quei mal di testa terribili che sovente lo lasciavano senza fiato.
Lui che era uno sportivo nato: ex calciatore e amante dello sport e delle camminate all’aria aperta. Pure la palestra era tra i suoi numerosissimi interessi. Ma ora deve fermarsi, è costretto a farlo e lui, da marito amorevole e padre di famiglia, non vuole fare il ribelle: sa che è la cosa più giusta da fare e la fa.
Certo, non è facile per lui, come, del resto non lo è per nessuno, accettare la notizia ma lui decide, dopo un momento di grande sconforto iniziale, di non arrendersi e di lottare con tutte le sue forze, sia fisiche che psicologiche, per vincere il male.
Lui sa, da uomo intelligente e di mondo quale è, che per sopravvivere e per fare in modo che le cure e le numerose terapie facciano effetto, non bisogna avere fretta e che soprattutto non bisogna mai e poi mai, gettare la spugna.
Del resto non fa parte del suo Dna farlo: dopo essere cresciuto professionalmente nell’azienda del padre Vittorio, ha deciso di volare da solo creandosene una tutta sua. E’ riuscito ad allargarla, anno dopo anno, e a trovare in Rocco un bravo e leale socio. E ora anche suo figlio Lorenzo, che ha 26 anni, lavora con lui insieme alla sua compagna.
Nemmeno le varie crisi economiche che hanno invaso tristemente e pesantemente il nostro Paese gli hanno tolto la voglia di fare e di creare: lui è sempre caduto in piedi perché è un uomo in gamba che ama profondamente quello che fa. Rispetta anche i suoi dipendenti e la sua squadra, scelta personalmente con immensa cura,  perché sa che ognuno di loro vale e che è fondamentale per il bene della sua realtà lavorativa. Ma, nonostante sia un imprenditore di spessore, una volta a casa sa dedicarsi con anima e corpo alla sua amatissima famiglia, in particolare a sua moglie Monica, una donna non solo bellissima ma pure forte e determinata, che saprà stargli accanto anche durante la malattia.
Una malattia che ha permesso a Luca di riprendersi in mano il valore, fin troppo dimenticato, del tempo, o meglio, del saper prendere del tempo per se, senza correre o farsi distrarre da orari fissi e prestabiliti che tendono a rendere le nostre giornate identiche, monotone e ripetitive, senza, però, che noi, ingenui, ce ne rendiamo conto. (Raffaella Sati)
©Riproduzione riservata 
Il LIBRO
Quando la vita ricomincia
di Luca Gennasi
Astro editore
pagine 320
euro15,90

L’AUTORE
Luca Gennasi (Casalecchio di Reno, 1965) è un imprenditore di successo nel campo delle forniture di articoli tecnici industriali. Nel 1999 ha co-fondato la GeTech S.r.l., e ha poi creato diversi altri marchi nello stesso settore. Ha fatto parte di numerose associazioni di volontariato, e della presidenza territoriale di una nota confederazione nazionale. “Quando la VITA ricomincia” (Astro Edizioni, 2021) è il suo primo romanzo.

1 COMMENTO

  1. Raffaella,
    la sua recensione è molto bella e particolareggiata, e dimostra che non solo ha letto il mio libro, ma lo ha anche fatto suo.
    Grazie dal profondo del mio cuore.
    Con stima,
    Luca

RISPONDI