indexDonne al quadratoè il libro di Antonia Storace edito da Viola Editrice. Napoletana, classe 1986, l’autrice è al suo esordio letterario.
Donne al quadrato”, come omaggio all’amore nella sua interezza. L’amore verso se stessa, l’amore verso un uomo, l’amore verso un figlio e la propria città, Napoli. Diversi temi, diverse riflessioni, come l’amore, il tradimento, la fiducia, l’eros, la non arrendevolezza. Donne che dopo le cadute diventano più forti.
Un successo editoriale tutto al femminile, in cui l’autrice ci conduce nel suo percorso intimo e personale, insegnando qualcosa di veramente prezioso come lasciare andare le cose che ci fanno male.
Le donne al quadrato sono donne che profumano di dignità, di rivincita, di rivalsa.
Pronte a cadere, per poi rialzarsi e rimettersi in gioco ancora una volta, spogliandosi il cuore e amando nuovamente nonostante le ferite.
Sono donne che hanno ricominciato mille volte, si sono reinventate, hanno lottato e hanno amato in modo coraggioso ed ostinato. Come in copertina, un paio di scarpe per camminare, correre fino a perdere il fiato, cadere e rialzarsi, nella lunga corsa ad ostacoli della vita. Perché la vita è così, si cammina, si cade e ci si rialza mille volte. Si continua a cadere finché si è vivi. Ed è così che si diventa più forti. Ed è così che si ama la vita, nel bene e nel male, nelle sue mille sfaccettature.
©Riproduzione riservata
In foto, la copertina del libro e la dimensione onirica al femminile