Natale “ad arte” per il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo. Con 36mq di cartoncino, 1600 spillini, 1100 led, 1km di cavo elettrico, 1km di filo di ferro, 1200 punti di saldatura. Sono tutti i numeri di AnimaLed zen tree edition,  scultura disseminata all’interno dell’albergo nel cuore di Napoli, a pochi passi da Palazzo San Giacomo, sede dell’amministrazione comunale. Che si potrà ammirare fino al 10 gennaio (ingresso libero).
Dopo gli artisti di fama internazionale Lello Esposito, Riccardo Dalisi, Marco Ferrigno e Ana Soler sono stati  i giovani professionisti mediaintegrati, un gruppo di artisti che si è formato tra i tavoli di lavoro della scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, attivi sul territorio dal 2013, a decorare l’albero d’artista 2018, trasformandolo in una vera e propria installazione, visibile attraverso le vetrate dell’hotel. E  producendo una suggestiva osmosi con l’esterno.
L’opera è strutturata con diverse centinaia di piccoli animaletti in fil di ferro, sapientemente modellati in maniera artigianale. Manufatti che mantengono il loro legame con la natura da un punto di vista estetico ma soprattutto emotivo. Grazie a un chilometro di cavo elettrico e un migliaio di led luminosi, AnimaLed fornisce un’esperienza magica, completamente immersiva, capace di trasportare lo spettatore in un’atmosfera onirica e sognante.
Posizionati sulla struttura in acciaio di 4 metri messa a disposizione dal Renaissance Naples Hotel Mediterraneo, illumineranno il Natale partenopeo trasportando gli ospiti e i visitatori in una foresta incantata, fatta di argento e blu, tra grilli, falene e rampicanti.
Così ancora una volta la hall del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo diventa una sala museale insolita aperta a tutti. Una esposizione che si sposa con la filosofia del brand Renaissance: “Live life to discover”. Ovvero vivere la vita per scoprire nuovi mondi, nuove realtà e tradizioni che si tramandano da centinaia di anni e che grazie all’impegno di tanti si rinnovano e si attualizzano sempre più. Mostrando quanto la città sia ricca di talenti.
Nelle foto, la magica installazione natalizia al Renaissance Naples Hotel Mediterraneo di via Ponte di Tappia