Domani, sabato 12 gennaio, al teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli si presenta l’XI edizione dello spettacolo di beneficenza Un Mondo di solidarietà , il Gala della città di Napoli che vede Mariagrazia Cucinotta impegnata nel ruolo di madrina. Il ricavato dello spettacolo, a cui prenderanno parte artisti di fama nazionale ed internazionale, sarà devoluto alla “Casa di Matteo”, ludoteca di Bacoli. Una ludoteca speciale che promuove attività pedagogiche e psicologiche per i bambini con disabilità, dando particolare attenzione ai disturbi dell’apprendimento, della psicomotricità e alla logopedia, nonché al metodo ABA per i bambini autistici.
Un’altra parte dell’incasso andrà all’AILR (Associazione Italiana per la Lotta al Retinoblastoma) guidata dai medici pediatrici del Bambin Gesù di Roma. Il retinoblastoma è un tumore che colpisce gli occhi dei bambini e si può presentare più frequentemente nei primi 6 mesi di vita.
Fondamentale è l’acquisizione di immagini attraverso un macchinario creato per il retinoblastoma, che si chiama RetCam e che viene utilizzato solo in sala operatoria. Quello attualmente in uso è molto vecchio e l’Associazione dei medici ha iniziato una campagna di raccolta fondi per contribuire all’acquisto nel 2019 di una macchina più moderna.
A partire dalle 20:30 saliranno sul palco Nino D’Angelo, Elodie, Marco Masini, Maria Nazionale, Emiliana Cantone, Moreno, I Ditelo Voi, Alessandro Bolide, Ciro Giustiniani, I Sud 58 e Dado.