Maschio Angioino e Parco archeologico Pausilypon illuminano l’estate napoletana. Continua la manifestazione Ritmi di Sole, di Mare, di Viaggio, Al Maschio Angioino, giovedì 26 agosto Peppe Lanzetta con Jennà Romano saranno in scena con lo spettacolo “Scusate il ritorno”, un affresco ironicamente crudo nella sua essenza in cui riconoscersi dopo le ansie e le vicissitudini degli ultimi tempi.
Lanzetta mescola l’anima all’arte, tra parole e musica, facendosi ispirare dalla sua città, Napoli, conoscendola profondamente, mutuandone quella sua teatralità collettiva e popolare, la letteratura, restituendoci una fusione osmotica che comprende il suo essere attore, scrittore e qui anche fine dicitore musicale, rapper e cantante.
Venerdì 27 agosto, sempre alle 21, sul palco Gino Riviccio con “Recital”: lp spettacolo è una riflessione ironica e amara sul presente: l’anchor-man parlerà a modo suo del lavoro sempre mancante, della pandemia, dei social non tralasciando le emozioni dei suoi personali ricordi. lo spettacolo è firmato, oltre che dallo stesso Rivieccio, da Gustavo Vedesuo. L’accompagnamento al pianoforte è a cura del maestro Antonello Cascone.
Sabato 28 agosto c’è Maurizio Casagrande con “A tu per tu”, una sorta di “one-man show” con suggestivi momenti musicali, molto coinvolgenti per il pubblico.
In scena con Maurizio Casagrande un musicista al pianoforte e due cantanti che introducono Casagrande. Lo spettacolo, sempre più un musical-cabaret, con la musica di Zucchero a fare da sottofondo e filo conduttore, offre sketch e monologhi imperniati sul rapporto dell’attore con le donne e l’amore in generale. La rassegna teatrale al Maschio Angioino ha la direzione artistica di Maurizio de Giovanni è organizzata da Gabbianella Club. 
Al Parco Archeologico Pausilypon Suggestioni all’imbrunire (iniziativa diretta da Carlo Faiello) il 27 agosto, al tramonto (alle 19), con l’orchestra da camera di Napoli che propone “Mater Mediterranea. Viaggio nel Pathos di Partenope”: un percorso nei nei suoni e nelle melodie, con la voce del mezzosoprano Gabriella Colecchia, la chitarra di Enzo Amato – che è anche l’autore delle musiche – e la grazia della suadente danzatrice Carolina Aterrano. Lo spettacolo sarà preceduto, alle ore 18, da un miniconcerto della durata di 30 minuti.

Per prenotare gli spettacoli al Maschio Angioino
Inviare una e- mail a prenotazioni@gabbianellaclub.it indicando:
-Nome dello spettacolo
Nome, cognome, data di nascita del/i partecipante/i
Numero di telefono del/i partecipante/i
Aspettare mail di conferma entro 48 ore.
In caso di “Sold out” di uno spettacolo non si riceverà più risposta.
Sui canali ufficiali saranno comunicati progressivamente i Sold out.
Per prenotare gli spettacoli al Parco archeologico Pausilypon (foto)
Info e prenotazioni:
Domus Ars Centro di Cultura
Tel. 081/3425603
Email: infoeventi@domusars.it
E’ obbligatoria la prenotazione.
L’accesso al pubblico è consentito entro e non oltre le ore 18:45
Per saperne di più
 www.comune.napoli.it 

.

RISPONDI