L’arte da sempre è voce indisponente, non vuole bavagli e può essere se stessa solo se è in grado di esprimersi senza costrizioni. E di queste ne abbiamo avute tante, molte lecite, altre meno. Per non dimenticare, per non discriminare, per non opprimere e non essere oppressi, l’arte deve volare.
E il premio artistico “Napoli, Arte & Rivoluzione ci rammenta una delle sue funzioni: come antidoto contro ogni forma di oppressione. Non solo. Il premio, giunto alla sua Giunto alla VII edizione, si propone sin dalla sua nascita come un percorso di recupero della nostra memoria storica. attraverso il viatico dell’arte.
Dal 19 settembre al 2 ottobre nella sala Loft del Palazzo delle Arti di Napoli, pittori, scultori e fotografi saranno chiamati a confrontarsi, attraverso le loro opere, con i principali episodi della nostra storia, in cui il popolo partenopeo ha trovato una spinta comune per combattere l’oppressore di turno.
Ad accompagnare le opere in concorso, le opere di Pietra Montecorvino, meglio nota al grade pubblico per le sue doti canore e interpretative. Al Pan sarà presente con un ciclo di lavori dall’omonimo titolo del suo ultimo singolo musicale: Je suis amour.
Il premio di questa edizione 2021 sarà in memoria del regista Arnaldo Delehaye e in suo onore verrà proiettato il film Bruciate Napoli per tutta la durata del premio.
Napoli Arte & Rivoluzione nasce da un’idea della curatrice Daniela Wollmann con il gruppo rivoluzionART/creativiATTIVI, in collaborazione sin dalla prima edizione con la V Municipalità e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli. Alla premiazione del 1° ottobre, insieme con la curatrice Daniela Wollmann e lo storico Giuseppe Aragno, sono invitati a presiedere e consegnare i premi: l’assessore Annamaria Palmieri, lo scrittore Maurizio De Giovanni e il presidente dell’ANPI Antonio Amoretti.
Una prestigiosa giuria, composta da cinque membri tra storici, critici d’arte, pittori e giornalisti, designerà i vincitori, formulando giudizi critici sulle opere premiate. Inoltre, nei primi nove giorni espositivi il pubblico avrà la possibilità di scegliere l’opera che considera più rappresentativa, compilando un’apposita scheda. L’opera più votata riceverà il “Premio Speciale del Pubblico”.

Pan Palazzo delle Arti di Napoli
Via dei Mille 60- Napoli
Orari: tutti i giorni, dalle 9.30 alle19.30
Per info: Daniela Wollmann – danielawollmann08@gmail.com – cell. 335 8789202

RISPONDI