Serata magica a Ravello con il grande pianista Maurizio Pollini. Prima di andare in scena all’Auditorium Oscar Niemeyer, nelle sale di Villa Rufolo, il maestro ha passato un’intera giornata a studiare e a preparare l’esibizione.

Qui sopra, Pollini a Ravello. In alto, il concerto all’alba dello scorso anno (ph Pino Izzo)


Pollini, nel programma scelto, centrato su due musicisti, Schumann e Chopin, che da sempre rappresentano i suoi maggiori interessi, ha regalato a Ravello e al suo pubblico una di quei concerti che restano nella storia di un Festival.
Diviso in due parti con la prima dedicata a Schumann, Arabesque in do maggiore, op.18; Allegro in si minore per pianoforte, op.8; Fantasia in do maggiore per pianoforte, op.17; nella seconda spazio alla Sonata n.2 in si bemolle minore per pianoforte op.35; al Berceuse in re bemolle maggiore per pianoforte, op.57 e alla Polacca in la bemolle maggiore per pianoforte, op.53 «Eroica» di Chopin. Un evento che dimostra come la musica possa essere un elisir di vita per un impareggiabile artista sulle soglie degli 80 anni.
E adesso il pubblico di Ravello attende lo spettacolo dell’alba che è diventato oramai un vero e proprio rito. Le norme sul distanziamento hanno imposto una riduzione della capienza massima della tribuna di Villa Rufolo che quest’anno può ospitare circa 300 spettatori.
I biglietti disponibili per il Concerto all’alba dell11 agosto (inizio alle ore 5) sono andati esauriti in circa 40 minuti dall’apertura delle vendite. Le emozioni uniche per il lento apparire della luce e poi del sole che fa capolino dai monti che incorniciano il golfo saranno scandite dai giovani talenti dellOrchestra giovanile Luigi Cherubini guidata da James Conlon direttore musicale dell’Opera di Los Angeles.
Conlon, che ritorna a Ravello dopo l’esibizione del 2016 quando diresse l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai con il premio Oscar Tim Robbins come voce recitante, ha scelto per la formazione-gioiello di Riccardo Muti, strumento privilegiato di congiunzione tra il mondo accademico e l’attività professionale, un programma monografico, dedicato al Beethoven delle Sinfonie n.8 e n.6.
Per saperne di più
www.ravellofestival.com Boxoffice: tel. 089 858422 – boxoffice@ravellofestival.com

RISPONDI